SYN FW 15/16: il design e il colore da indossare

Sinestesia e Bauhaus rappresentano il fil-rouge che attraversa la nuova collezione FW 15/16 di SYN. L’italiana Lisa Anderlini, designer e founder di LĀU, un brand di top da donna, ha […]

Sinestesia e Bauhaus rappresentano il fil-rouge che attraversa la nuova collezione FW 15/16 di SYN.

L’italiana Lisa Anderlini, designer e founder di LĀU, un brand di top da donna, ha concepito questa nuova collezione basando il suo studio sui pattern geometrici, sulla forma e sui tagli minimali.
Fonti di ispirazione per la collezione sono i sogni e la geometria che vengono traslati all’interno di ogni capo della collezione mixando esperienza sensoriale e design.

3

SYN è l’abbreviazione di synesthesia (sinestesia), il procedimento retorico e metaforico che consiste nell’associare in un’unica immagine due parole riferite a sfere sensoriali differenti.

8

Preponderanti sono i colori primari, blu – giallo – rosso, con i quali la designer si ricollega alla teoria del colore di Johannes Itten, perno della scuola del Bauhaus. Ai colori primari si affiancano il total black, il bianco e scale di grigio.
Rilevante non solo il colore, ma anche la forma, attraverso la quale emerge la rappresentazione grafica di Kandinskij: triangoli gialli, cerchi blu, quadrati rossi.

11

Non casuale la scelta di collaborare con Federico Ciamei, fotografo attento al colore, alle ombre e alla luce, per la realizzazione della campagna fotografica.

Per vedere il resto della collezione date un’occhiata al sito.

Potrebbero Interessarti

Bottega Burro Studio

Un nuovo pop-up a Milano

Q-ART code di Moaconcept

Un inedito progetto NFT per supportare gli artisti emergenti

TIMBERLAND x EASTPAK

Sostenibilità, resistenza, autenticità

Ultimi Articoli

DESIGN

8 e Mezzo

L’azienda pugliese ridefinisce il lusso in maniera sostenibile

DESIGN

Le borse modulari Packbags

Possono essere facilmente assemblate o smontate seguendo lo stile del consumatore

CYCLING

Le biciclette Banwood

Design contemporaneo con un tocco di fascino retrò, influenzato dal design scandinavo

Top