Seat Leon Connect

Connettività ed elementi digitali hanno reso Seat la più amata dalle nuove generazioni. Sono sempre più giovani, i clienti che si lasciano affascinare dai modelli delle ultime autovetture create, ideate […]

seat_leon_gallery_00

Connettività ed elementi digitali hanno reso Seat la più amata dalle nuove generazioni. Sono sempre più giovani, i clienti che si lasciano affascinare dai modelli delle ultime autovetture create, ideate e distribuite dalla casa automobilistica spagnola. Non solo ragazzi ma anche uomini dallo spirito giovanile puntano e acquistano un veicolo Seat. Ciò perché in questi anni gli ultimi veicoli realizzati soddisfano totalmente le esigenze in termini di connettività e offrono al cliente il massimo in termini di prestazioni. Seat ha stretto, infatti, una collaborazione con Samsung e le ultime creazioni vantano tra i suoi punti di forza schermi touchscreen ad alta risoluzione, sistemi di navigazione rapidi e precisi e la possibilità di collegare lo smartphone allo schermo della vettura.
La nuova gamma “Connect” porta con sé una nuova generazione di sistemi di infotainment Seat Easy Connect, che garantiscono un livello di connettività completamente nuovo, infatti il Seat Media System Plus e il navigatore satellitare possono essere connessi con MirrorLink, Google Android Auto e Apple CarPlay usando il Seat Full Link.

L’attenzione della Seat è tutta puntata sulla sicurezza degli automobilisti. Tutte le applicazioni sono sviluppate in modo che l’utilizzo consenta al guidatore di restare sempre concentrato sulla strada.
Ogni vettura della gamma Connect, sia l’Ibiza che la Seat Leon, inoltre, è dotata di uno smartphone Samsung con l’applicazione SEAT ConnectApp ottimizzata e pre-installata, proprio allo scopo di favorire la connettività che caratterizza l’intera gamma. La ConnectApp di SEAT, inoltre, consente di ricevere messaggi convertibili in messaggi vocali da ascoltare senza distogliere l’attenzione dalla strada e, allo stesso modo, si possono dettare i propri messaggi, senza alcun rischio o pericolo per sè e per gli altri. Nello specifico la Seat Leon conquista, oltre che per queste caratteristiche, anche per il suo essere compatto, per l’inserimento dello Start&Stop e il sistema di disattivazione dei cilindri ai carichi parziali. Esteticamente risulta riconoscibile per i cerchi di lega da 17″ e le calotte degli specchietti Atom Grey, mentre nell’abitacolo viene offerto il sistema di infotainment Seat Media Plus, con schermo touch da 6,5 pollici. Gli interni sono caratterizzati dal volante di pelle, dalle finiture Blu Connect e dal Convenience Pack che include i sensori delle luci e della pioggia e lo specchietto interno antiabbagliamento. Non male!



Potrebbero Interessarti

Land Rover Nuova Defender vincitrice al WCOTY 2021

Il titolo “World Car Design of the year” agli “Annual World Car Awards 2021”

Citroën alla Design Week

Citroën torna alla Milano Design Week facendo partnership, anche quest’anno, con un grande nome dell’Italian design: Bertone Design Interior.

Road to Velar

Land Rover si è presentata così all’appuntamento con il Fuorisalone 2017: sguardo ammaliante, curve lucide e sinuose, lenti opache, profumo di nuovo. E quattro bei copertoni possenti.

Ultimi Articoli

BAGS

Osprey presenta Talon Ghost, l’apice dell’outdoor moderno.

Perfetto per l’hiking leggero come per le escursioni più difficili, per la bici e per la città

ARTS

Il mondo incantato dei vetri di Pierre Rosenberg

Un favoloso destino per una straordinaria collezione, tra Venezia e Parigi

DESIGN

Il design senza tempo di Childhome

Accessori e complementi per ambienti felici

Top