Una sciarpa H&M jewish style

Ci risiamo! Dopo la linea di abaya e hijab presentata da Dolce&Gabbana di cui vi ho parlato ieri, un altro colosso dell’abbigliamento attinge dal sacro e dalla tradizione religiosa per […]

Ci risiamo! Dopo la linea di abaya e hijab presentata da Dolce&Gabbana di cui vi ho parlato ieri, un altro colosso dell’abbigliamento attinge dal sacro e dalla tradizione religiosa per un prodotto che nelle ultime 24 ore ha fatto parlare di sé.
Sul sito internet di H&M è in vendita una sciarpa (femminile) beige con righe nere e frange che assomiglia senza dubbio al tellit, lo scialle di preghiera, un indumento rituale ebraico che viene indossato ogni mattina dagli uomini per la preghiera mattutina, durante il rituale serale di Yom Kippur e altre occasioni di preghiera.
Il web si divide. C’è chi definisce la sciarpa/tallit dissacrante e offensiva e chi invece ci ride sopra invocando la libertà di vedere quello che si vuole in questo scialle rigato.
Non è la prima volta che H&M desta scalpore all’interno delle comunità ebraiche, già nel 2011 aveva proposto un poncho molto simile e una meno apprezzata t-shirt con stella di Davide e un teschio. Migliore fortuna ha avuto invece un’altra maglia con impressa una citazione di Hillel il vecchio tratta dal Pirkei Avot “If not now when?”.

Per dovere di cronaca, la sciarpa costa 14,99€ e a noi di Polkadot piace proprio tanto.


Registriamo la posizione ufficiale di H&M, che ci scrive in privato: “Siamo davvero dispiaciuti se con il nostro capo abbiamo offeso qualcuno.
Da noi chiunque è il benvenuto e non abbiamo mai preso una posizione politica o religiosa. Le righe sono una delle tendenze per questa stagione ed è a questo che ci siamo ispirati.
Non era nostra intenzione offendere nessuno.”

Man-praying-at-the-Western-wall-in-a-traditional-Tallit-or-Prayer-Shawl-_-by-Beggs_crop

hmprod00-1452113890

3d776e2b37b26d2f486dd8261cf694bf

Schermata 2016-01-07 alle 21.46.32


alcuni tweet

Potrebbero Interessarti

Views of Mount Kilimanjaro, la nuova collezione di Mini Rodini

L’ispirazione per la primavera/estate è il maestoso monte Kilimanjaro, gli animali che vivono con la montagna come sfondo, e la flora sorprendente che lo circonda.

Le sneakers sostenibili Victoria

Tessuti ecologici e una palette di colori pastello per la primavera/estate

Petit Filippe

Esther ed il compagno Thomas vivono ad Amsterdam, ed hanno iniziato il loro business realizzando mocassini per bebè.

Ultimi Articoli

DESIGN

IIMO, il triciclo retrò e innovativo

Disegnato in Giappone, si adatta alla crescita

KIDS

Moulin Roty, 50 anni di creatività

L’azienda francese crea giocattoli “come una volta” per i bambini di oggi!

DESIGN

Bugaboo lancia il nuovo passeggino Butterfly

Leggero, compatto, e si piega in un secondo!

Top