Rum Zacapa – The Art of Slow

Zacapa invita sette chef di fama mondiale nella patria del rum tra più apprezzati del mondo, il Guatemala. Per l’Italia c’è lo chef Diego Rossi del ristorante Trippa di Milano

2016_06_09_zacapa_trippa_web-4[1]

Il Rum Zacapa® ha scelto Diego Rossi del ristorante Trippa di Milano come rappresentante per l’Italia di un team internazionale di artisti del gusto studiato per creare un’esperienza culinaria innovativa e sorprendente a base del celebre distillato.

Sette chef di fama mondiale (tutte stelle Michelin) che arrivati in Guatemala, patria di Zacapa, hanno scoperto i segreti e le tradizioni del posto e hanno dato vita ad un’esperienza culinaria inedita, mirata a definire un menù all’insegna della “lentezza”, proprio per celebrare la filosofia del claim di Zacapa – The Art of Slow appunto – tesa a riappropriarsi dei piaceri della vita senza soccombere alla frenesia della vita moderna.

Accolti dalla padrona di casa Lorena Vasquez, Master Blender di Zacapa, Colombia, Italia, Messico, Spagna, Svezia, Svizzera e Guatemala si sono ritrovati uniti per una slow dining experience che celebrava ovviamente il connubio con il celebre rum.

Gli chef coinvolti oltre a Diego Rossi sono stati: Mario Campollo – Guatemala, Abel Hernández – Messico, Mark Rausch – Colombia, Jacques Pourcel – Svizzera, Daniel Engellau – Svezia, María Marte – Spagna.

IL MENU’ ‘THE ART OF SLOW’ di DIEGO ROSSI per ZACAPA

– Astice, burro all’aglio e salsa al cerfoglio – Polpette di cuore al tamaro e salsa agrodolce
– Terrina di fegatini di pollo, marmellata di cipolla al mandarino e saba
– Risotto ai gamberi rossi di Mazara, anice, lime e testina di vitello
– Diaframma arrosto, crema di carote, barbabietole agrodolci, coriandolo e nocciole
– Crème brûlée allo zabaione

Ai piatti di Diego sono stati abbinati i cocktail del bartender Filippo Sisti con il nuovo Zacapa Edicion Negra e Zacapa 23.

2016_06_09_zacapa_trippa_web-1

Ha affermato Diego: "La qualità degli ingredienti e la loro provenienza sono estremamente importanti per uno chef. Cucinare è un'arte e per realizzare qualcosa di realmente sorprendente è fondamentale prendersi tutto il tempo necessario. È stato meraviglioso poter lavorare con sette chef incredibili di calibro internazionale e collaborare con loro per dare vita a un'esperienza culinaria all'insegna della lentezza, scoprendo ingredienti nuovi e stimolanti.

gli chef

Potrebbero Interessarti

Portachiavi personalizzati, ci avete mai pensato?

Un regalo per i vostri clienti con tantissime possibilità di personalizzazione

Linkem Office – un prezzo da non perdere

Internet per le partite IVA non è mai stato così conveniente

VereImprese – Award

Ecco i 9 finalisti che possono aggiudicarsi un piano di comunicazione online del valore di 20mila euro

Ultimi Articoli

LIFESTYLE

I nuovi zaini plastic-free di Osprey

Con Arcane e Archeon, costruiti con materiali interamente riciclati, il brand punta ad essere il produttore di accessori per l’outdoor più eco friendly del mercato.

FASHION

Torna The North Face Extreme

La Collezione rivisita i capi da montagna in chiave streetwear

DESIGN

Cronache da una città Sommersa

L’iniziativa a supporto della serigrafia Fallani Venezia

Top