LASVIT presenta Monsters

Una nuova collezione sviluppata tra gli altri da designer del calibro di Alessandro Mendini, Daniel Libeskind, Fabio Novembre e Maarten Baas.

Lasvit presenta Monsters una nuova collezione sviluppata tra gli altri da designer del calibro di Alessandro Mendini, i Fratelli Campana, Daniel Libeskind, Fabio Novembre, Maarten Baas, Maurizio Galante, Nendo, Rene Roubicek e Maxim Velčovský.

Ogni cultura e ogni individuo percepisce in modo diverso il concetto di “mostro”. Ci possono spaventare ma anche aprirci la mente. Ci ricordano i nostri limiti e le nostre paure più intime. Oggi siamo circondati da molti eventi negativi, comportamenti strani e situazioni spiacevoli che qualcuno definirebbe mostruosi. Cosa si considera un mostro è diventata realtà nelle opere d’arte presentate in questa collezione da Lasvit.

I designer esprimono il loro punto di vista sul significato di mostro, passando per un’ampia gamma di ispirazioni, a cominciare da diavoli, fantasmi e cose spaventose, animali, creature soprannaturali, oggetti strani per arrivare a paure personali, fobie, comportamenti inaccettabili e persino alcuni esseri umani.

Per presentare personaggi di questo genere non c’è posto migliore del palcoscenico di un teatro, dove Monster Cabaret arriva con il suo spettacolo ricco di sorprese e di domande. Con l’aiuto dei ballerini del Prague Burlesque, essi raccontano le loro storie sotto la “supervisione” di un “totem”, l’installazione The Independant di Maxim Velčovský, il “master monster”che si erge dal pavimento pieno di schermi che possano riflettere e proiettare tutte le realtà mostruose.

Il cabaret è sempre stato il luogo di incontro di scrittori, artisti, poeti e musicisti. È stato un crocevia delle idee più disparate, della filosofia, della gioia e della satira. Il suo pubblico è stato così descritto dallo storico Paul Bourget: “un fantastico misto di scrittori e pittori, di giornalisti e studenti, di impiegati e benestanti, e anche modelle, prostitute e autentiche gran dame in cerca di esperienze esotiche.” Era il nascondiglio che permetteva nuove invenzioni, il rifugio dalle convenzioni e dal materialismo della vita quotidiana, un luogo sicuro e democratico per il libero pensiero. E l’idea alla base di Monsters è strettamente legata a tutto questo. Perché i mostri ci fanno vedere i nostri limiti, i nostri riflessi, o le terribili capacità degli esseri umani: dobbiamo conoscerli, entrare in contatto con loro, non nasconderci da loro ma imparare, tramite loro, a sapere chi siamo.

LASVIT Monsters
Dal 17 al 22 aprile
Teatro Gerolamo, Piazza Beccaria 8, Milano

Potrebbero Interessarti

WOOD-SKIN Fold Panels

L’azienda italiana Wood-Skin lancia una nuova collezione di rivestimenti per parete in legno che giocano con luci e ombre.

Entusiasmare grandi e piccoli: il DNA di Janod da 50 anni

Giocattoli semplici ed essenziali per lo sviluppo del bambino

Il mondo incantato dei vetri di Pierre Rosenberg

Un favoloso destino per una straordinaria collezione, tra Venezia e Parigi

Ultimi Articoli

MUSIC

Guarda il video di “Proteggimi dal male” di Dodicianni

Quattro anni dopo, Andrea Dodicianni, in arte Dodicianni, pubblica il suo nuovo EP “Lettere dalla lunga notte”.

MUSIC

Il Locus Festival 2021 è Open-eyed music!

Dal 24 luglio e lungo tutto agosto, nel cuore della Puglia

FASHION

TIMBERLAND x EASTPAK

Sostenibilità, resistenza, autenticità

Top