YATAY, la nuova sneaker sostenibile

Si chiama YATAY ed è una nuova sneaker attenta all’etica: realizzata artigianalmente in Italia con materiali ecologici di alta qualità, si rivolge al mercato del luxury con due silhouette: low and high.

La tomaia di YATAY è realizzata in BioPolyols, un polimero realizzato ricicliando materiale organico, mentre la soletta è in poliestere riciclato e poliuretano ad acqua, con un risparmio di emissioni di CO2 dell’80% rispetto alla tecnologia più diffusa. Tutti i colori sono ottenuti con agenti non tossici. La suola è garantita 10 anni ed è prodotta con poliuretano bio ed è caratterizzata da due nuclei in bioplastiche ottenute dal riciclaggio di scarti industriali e che si biodegradano in 500 giorni dallo smaltimento. Tutti gli altri componenti, come i lacci, sono stati selezionati con attenzione, favorendo i materiali locali e diminuendo la CO2 prodotta nel trasporto.

Infine, il box è realizzato riciclando 5 bottiglie di plastica e non contiene adesivi in carta, riducendo del 90% l’impatto rispetto ad una scatola standard.

YATAY è stata fondata da Umberto De Marco, presidente di Coronet, un’azienda italiana pioniera nella produzione di materiali sostenibili. L’attenzione di De Marco non si è concentrata solo sui materiali, ma anche portato alla creazione di una partnership con ONE TREE PLANTED: per ogni scarpa venduta, l’onlus pianterà un albero in un’area deforestata.

Maggiori informazioni sono disponibili su yatayatay.com.

Gianvito Fanelli

Pugliese, vivo a Milano. Sono un designer e mi occupo principalmente di comunicazione ed eventi. Mi piace la musica.

I come from Puglia, but I live in Milan. I'm a designer and I mainly work in the communication and events fields. I like music.

Potrebbero Interessarti

Zig Kinetica

Reebok presenta l’innovativa silhouette firmata dal designer Ian Paley

OUTHERE

Tecnologia e ricerca per capi ultra moderni

adidas Consortium Workshop Gardening

adidas Consortium Workshop è il luogo dove adidas spinge sul lato creativo e tecnico per andare fuori dagli schemi. Il pack “Gardening Club” ne è un esempio.

Ultimi Articoli

PRODUCT

instax Mini Link

La nuova stampante istantanea per smartphone di Fujifilm

BOOKS

The Touch – Il buon design coinvolge tutti i sensi umani

La collaborazione tra Nathan Williams (fondatore della rivista Kinfolk) e Jonas Bjerre Poulsen (dello studio Norm Architects)

MOVIES

Infinity Lab

L’incubatore (in crowdfunding) di progetti audiovisivi di Infinity

Top