LAU Clothing, una sintesi di moda e design

Una visione di abbigliamento che va oltre il “segno grafico”

Gioca tanto sulla grafica la collezione LAU SS19, una sorta di studiata riflessione sul concetto di “icona visiva”. Nei differenti capi (t-shirt, vestitini, completi, camicie) il segno grafico diventa la rappresentazione di un'”idea”, non un semplice segno messo lì a caso, ma un “veicolo” chiaro e riconoscibile, e un omaggio alla cultura contemporanea.

Nello stretto rapporto tra forma-colori-materiali vi è il nucleo di tutta la collezione SS19 e della ricerca precedente, che sfiora ovviamente i concetti del Bauhaus, la “Scuola” da cui è nato tutto il Design contemporaneo, e trova riferimenti nei movimenti artistici come lo stile Memphis, e nel forte tentativo di sintetizzare il tutto in forme minimal che che costruiscono l’immaginario onirico e ironico di LAU.

LAU nasce nel 2011 in Italia da un progetto di Lisa Anderlini, designer italiana che nel brand fa convivere con eclettismo la professione di architetto, l’amore per l’arte serigrafica e il fumetto, il suo interesse personale per il magico mondo della matematica, e la sua continua ricerca di forma-materiali-sintesi da adottare.

Trovate tutta la collezione su LAUclothing.com.

Un immaginario pulito e in continua evoluzione stabilisce una connessione essenziale tra l’aspetto dei capi e l’umore di chi li indossa.

Potrebbero Interessarti

TIMBERLAND x EASTPAK

Sostenibilità, resistenza, autenticità

AW LAB collabora con Le Coq Sportif

Due modelli selezionati dall’archivio del brand francese

Osprey presenta Talon Ghost, l’apice dell’outdoor moderno.

Perfetto per l’hiking leggero come per le escursioni più difficili, per la bici e per la città

Ultimi Articoli

MUSIC

Guarda il video di “Proteggimi dal male” di Dodicianni

Quattro anni dopo, Andrea Dodicianni, in arte Dodicianni, pubblica il suo nuovo EP “Lettere dalla lunga notte”.

MUSIC

Il Locus Festival 2021 è Open-eyed music!

Dal 24 luglio e lungo tutto agosto, nel cuore della Puglia

DESIGN

WOOD-SKIN Fold Panels

L’azienda italiana Wood-Skin lancia una nuova collezione di rivestimenti per parete in legno che giocano con luci e ombre.

Top