Unfluencer by FREITAG

Il produttore di borse green da Zurigo riflette sul buon e cattivo design durante la Milano Design Week.

Troppo facile parlare di bel design. Più utile, emozionante e interessante sarebbe farlo sul cattivo design, sui propri lavori peggiori. È questo ragionamento che ha spinto FREITAG, il brand svizzero famoso in tutto il mondo per le sue borse realizzate con teloni di camion (ve ne abbiamo parlato qui), a realizzare, insieme all’artista Georg Lendorff, Unfluencer – De-sinning the designer, l’installazione che durante la Milano Design Week cercherà di smascherare l’ipocrisia lanciando un dibattito sul “cattivo design”.

Filmati e luci proiettati su migliaia di fili immergeranno il visitatore nei tunnel, sotto la stazione Centrale, di via Ferrante Aporti 23 – all’interno del distretto, ormai cult, di Ventura Centrale, per un vero e proprio rito di purificazione (de-sinning), espiando e confessando (in un vero confessionale) i propri peccati relativi al design scadente ai consumi sbagliati.

Aperta tutti i giorni dal 9 al 14 aprile dalle 10 alle 20 (domenica: fino alle 18).

Gianvito Fanelli

Pugliese, vivo a Milano. Sono un designer e mi occupo principalmente di comunicazione ed eventi. Mi piace la musica.

I come from Puglia, but I live in Milan. I'm a designer and I mainly work in the communication and events fields. I like music.

Potrebbero Interessarti

Milano Design Week 19: gli eventi da segnare in agenda

Settimana piena, ma questa piccola selezione di eventi da non perdere vi faciliterà la scelta di cosa vedere

Eight Heads High by HATO

Lo studio londinese HATO arriva a Milano portando un’installazione che coinvolge i visitatori in una progettazione attiva.

Make Design Great Again

Rigido, noioso, sterile: secondo Caffè Design, il design è diventato esattamente questo. La soluzione? Ritrovare la genuinità.

Ultimi Articoli

GOURMET

INSIEME, ristorante mid-range dinamico Milanese

La cucina di mercato di Federica Caretta e Alessandro Garlando

FASHION

TOMMY JEANS X COCA COLA

La capsule è ispirata alla collezione originale 1986 Coca-Cola® Clothes disegnata da Tommy Hilfiger

FASHION

LAU Clothing, una sintesi di moda e design

Una visione di abbigliamento che va oltre il “segno grafico”

Top