Vere Imprese, il concorso di GoDaddy per le aziende che sanno raccontarsi

GoDaddy punta alle piccole e medie imprese, le tech startup e le imprese individuali italiane che vogliono far conoscere la propria attività e dare slancio al proprio business.

Sembra davvero un’opportunità unica quella lanciata da GoDaddy con il concorso Vere Imprese, che permetterà a piccole-medie imprese, imprese individuali e tech startup di vincere un piano di comunicazione professionale da ben 20.000 euro.

GoDaddy, per chi non la conosce ancora, gestisce la piattaforma cloud più grande al mondo dedicata ad aziende indipendenti di piccole dimensioni. Vanta ben 18 milioni di clienti in tutto il mondo ed oltre 77 milioni (avete letto bene) di nomi di dominio in gestione. GoDaddy sa bene quindi che comunicare nel migliore dei modi, attraverso il sito internet, l’identità della propria azienda è fondamentale per il successo del proprio business. Vuole quindi offrire alle aziende l’opportunità di presentarsi, di farsi conoscere e, potenzialmente, di vincere un piano di comunicazione professionale di 20mila euro, con il concorso Vere Imprese.

Il concorso si rivolge alle piccole e medie imprese, alle tech startup e alle imprese individuali con sede legale in Italia, che abbiano registrato un dominio sul sito it.Godaddy.com, e che ovviamente si siano registrate sul sito del concorso vereimprese.it entro il 31 luglio 2019.

Nella prima fase le aziende interessate, iscrivendosi al concorso sul sito, racconteranno nel migliore dei modi la propria storia aziendale, con immagini, informazioni, video, cercando di rendere la presentazione il più interessante possibile. In una seconda fase i partecipanti potranno avere l’opportunità di essere intervistati dal GoTeam di GoDaddy che da maggio visiterà dieci città italiane: durante questo GoTour (che toccherà tra le altre città anche Milano, Napoli, Verona, Roma, Palermo e Rimini) gli imprenditori potranno raccontare la propria impresa a influencer come Salvatore Aranzulla e Rudy Bandiera.

A partire dal 2 settembre scatterà la terza fase, durante la quale le singole aziende dovranno spargere la voce e cercare di ottenere il maggior numero possibile di voti: infatti solo le nove storie (3 per ogni categoria, cioè PMI, imprese individuali e imprese tech startup) più votate entro il 4 ottobre “passeranno il turno” e accederanno all’ultima fase. La quarta fase avrà luogo a Milano, durante l’evento finale la giuria tecnica valuterà le 3 migliori storie per ognuna delle categorie, che si aggiudicheranno i tre premi finali di 20mila euro ognuno per promuovere il proprio sito online.

Potrebbero Interessarti

L’Inter senza Hakimi

Quanto peserà in casa nerazzurra la vendita al PSG del fortissimo quinto di destra?

Come creare degli outfit perfetti a partire dal tuo guardaroba

Una buona pianificazione aiuterà a risolvere tanti drammi last minute

Alcuni consigli per arredare al meglio i tuoi spazi esterni

Ci vuole davvero poco per rendere l’ambiente perfetto per godersi l’aria aperta

Ultimi Articoli

MUSIC

Guarda il video di “Proteggimi dal male” di Dodicianni

Quattro anni dopo, Andrea Dodicianni, in arte Dodicianni, pubblica il suo nuovo EP “Lettere dalla lunga notte”.

MUSIC

Il Locus Festival 2021 è Open-eyed music!

Dal 24 luglio e lungo tutto agosto, nel cuore della Puglia

DESIGN

WOOD-SKIN Fold Panels

L’azienda italiana Wood-Skin lancia una nuova collezione di rivestimenti per parete in legno che giocano con luci e ombre.

Top