Benvenuto Inverno!

Occhio alle nuove tendenze per la moda uomo

È arrivata la stagione fredda ed è tempo di nuove proposte per i guardaroba maschili. La parola d’ordine è colore back in times. La moda uomo autunno inverno infatti stupisce per accostamenti decisi, caldi e outfit che profumano di tradizione ma con tocchi nuovi. Il richiamo a giacca e camicia è forte: il doppiopetto è ammiraglio delle tendenze, abbinato al pantalone per un effetto elegante oppure spezzato con un bel jeans scuro per un outfit casual. Tra le camicie, via libera a fantasie incisive e strong, che cavalcano l’onda urban di Versace e Gucci: catene, fiori stilizzati, cashmere rivisitati e fondi scuri diventano elementi distintivi per un look metropolitan glam. Vietato il total black perché il grande ritorno ai marroni e alle tinte della terra è sonoro: testa di moro, cammello, beige e bruciato diventano ottime basi per dolcevita under jacket, felpe slim e pantaloni di velluto.

DETTAGLI DI STILE

La moda uomo inverno propone dettagli che fanno la differenza: cinture con logo e fibbia ben in vista, slip o boxer con elastico in vista e sneakers multicolor sono solo alcuni dei must have di questa stagione che ammicca agli anni ’80/’90. Di tendenza la pelle e l’ecopelle, declinata soprattutto nella giubbotteria dai volumi over e street. Un esempio gettonatissimo? Il bomber. Proprio così. Protagonista dei mitici 90’s, il capospalla simbolo di generazioni di bad boys e di tanti telefilm (Beverly Hills 90210 docet) si fa strada nei nuovi guardaroba in una veste sfiziosamente modaiola che vede la tela farsi da parte per pelle, ecopelle e nappa di mille sfumature tra il nero, il testa di moro e il militare. E per le anime paninare? Frange, frange e ancora frange. Torna infatti il mitico chioddo di pelle in stile gipsy, con fila di fringes sulle spalle e borchie sul bavero. Un tocco davvero gringo per l’uomo che ha voglia di osare.

A TUTTO VOLUME

La tendenza uomo impone volumi oversize, ampi e accoglienti. Maxi cappotti lunghi da abbinare ad abiti classici oppure piumini super trapuntati, capienti e incredibilmente soffici da portare con jeans attillatissimi o al contrario con tasconati larghi in tipico stile East coast. Anche le maglie vibrano d’energia d’oltreoceano: la moda rap/trap contagia infatti lo stile urban, proponendo mega pull lavorati, colorati (a volte con esagerazioni fluo) e cardigan abbondanti da usare in modalità capospalla.

E INFINE… STAMPE EVERGREEN

Per i più eccentrici e originali, la moda uomo propone due stampe intramontabili: il pied-de-poule e il principe di Galles. Il primo, non solo nella classica versione black and white, ma anche in declinazioni nuove con basi accese che spaziano dal verde acido al royal, diventa motivo ricorrente anche nel mondo felpa: tute, full zip e cappucci stampati in coordinato con basici neri. Il principe di Galles invece resta un bestseller per abiti classici e outfit più ricercati.

Potrebbero Interessarti

Tutti i vantaggi di Fatture In Cloud

Il software di fatturazione online costruito apposta per te

Ultimi Articoli

DESIGN

RETROSUPERFUTURE / DANIËLLE CATHARI

RETROSUPERFUTURE lancia una collaborazione con una delle fashion designer del momento: Daniëlle Cathari.

ARTS

Lettera40, compri un poster e doni per le regioni colpite dal Covid-19

Lo studio Sunday Büro chiama a raccolta i maggiori illustratori italiani per una raccolta fondi. In vendita tantissimi poster dedicati alle diverse lettere dell’alfabeto (e non solo).

BAGS

Ribags

Da Valencia nasce lo zaino senza fronzoli che punta sulla qualità

Top