Scegliere l’hosting per il tuo sito è fondamentale

GoDaddy soddisfa i principali requisiti da considerare nella delicata scelta del miglior hosting per il tuo sito

Quando si sceglie di portare la propria attività su internet, creare un proprio portfolio online, o in ogni caso aprire un proprio blog personale, uno dei problemi fondamentali all’inizio è capire dove “far nascere” il proprio sito. Dopo aver scelto infatti il nome del vostro sito (il dominio, per farla breve), dovrete occuparvi dell’hosting. Per chi non “mastica” informatica, potrebbe essere utile pensare a un sito web come una casa su internet. I siti web sono salvati (o “ospitati”) su un computer accessibile pubblicamente (server). Alcuni siti web necessitano di un intero server, mentre altri possono condividere un server con centinaia di altri siti web. Lo spazio di archiviazione e le funzioni ad esso collegate costituiscono il piano di hosting.

Una volta realizzato che servirà uno spazio hosting per contenere il vostro sito, bisognerà valutare le varie offerte disponibili sul mercato. Ecco quindi alcuni punti utili da considerare per una scelta ponderata:

  1. Spazio di archiviazione: bisognerà considerare il tipo di sito che si vuole costruire. Per la maggior parte dei siti di piccole e medie imprese, pochi gigabyte di spazio di archiviazione sono più che sufficienti. Diverso il discorso se si pensa invece ad un eCommerce: servirà infatti molto più spazio.
  2. Larghezza di banda: questo dettaglio va di pari passo con l’archiviazione. Si riferisce alla quantità di trasferimento dati consentita. Con un sito di grandi dimensioni e la previsione di attirare un gran numero di visitatori, si avrà bisogno di più larghezza di banda.
  3. Scalabilità: potranno esserci aumenti di traffico improvvisi, magari un vostro contenuto diventerà virale. Sarà allora necessario testare la capacità del proprio server di hosting di fornire maggiori risorse in caso di picchi di traffico insolitamente grandi sul proprio sito.
  4. Affidabilità: l’affidabilità potrebbe essere inquadrata come la “operatività garantita” che puoi vedere mentre navighi tra i siti dei diversi provider di hosting. Quando scegliete un provider di hosting, assicuratevi di chiedere che tipo di garanzie offrono in caso di downtime del server.
  5. Sicurezza: le minacce alla sicurezza sul tuo sito, come malware e virus, possono causare il dirottamento del traffico da parte di Google – completo di avvertimenti sui contenuti dannosi. Se un provider di web hosting non elenca le caratteristiche di sicurezza, assicuratevi di chiederle. 
  6. Backup: con i servizi di backup, la maggior parte dei provider di web hosting eseguirà backup pianificati dei vostri contenuti e li memorizzerà sul piano di hosting per voi.
  7. Supporto tecnico: di sicuro ne avrete bisogno. Controllate che ci sia un supporto tecnico per l’hosting e che sia di qualità, in grado di diagnosticare e risolvere eventuali problemi in modo più rapido, senza mettere a repentaglio il vostro sito.

Per i meno esperti spulciare in giro tutte le opzioni disponibili per individuare il miglior hosting potrà essere travolgente, ma con questo elenco di priorità in mano sarai sulla buona strada per trovare il miglior servizio di hosting per le tue esigenze e la tua impresa. Noi ti consigliamo GoDaddy, la piattaforma cloud più grande del mondo dedicata ad aziende indipendenti di piccole dimensioni. Con 20 milioni di clienti in tutto il mondo e oltre 80 milioni di nomi di dominio in gestione, GoDaddy è il posto giusto per dare un nome alle proprie idee, creare un sito web professionale, attrarre clienti e gestire il proprio lavoro.

Potrebbero Interessarti

Per la Festa della Mamma puoi creare un regalo unico con Vistaprint

Alla ricerca di un regalo originale e divertente? Metti alla prova la tua creatività!

Le collezioni dal carattere unico e romantico di Fabelab

Giochi e accessori ecosostenibili che stimolano la curiosità e l’immaginazione dei bambini

Ultimi Articoli

DESIGN

Design Letters, la storia dietro una semplice idea

Il sogno, diventato business, di Mette Thomsen

DESIGN

Moooi Hortensia Armchair

Nata da un progetto digitale, la nuova poltrona di Moooi è diventata reale ed è stata presentata a Milano.

KIDS

ooh noo, pensata in Europa, prodotta in Slovenia

Tradizione artigianale per una ampia collezione di giochi in legno e tessili per la casa

Top