Il Viaggio Straordinario di una Architetta Trasformata in Cliente: La Storia di Anjali Rawat

Scopri il progetto Lodha Crest

Vi presentiamo un viaggio straordinario di un’architetta trasformata in cliente, Anjali Rawat, che ha dato vita al proprio appartamento: uno spazio ben composto e stratificato, che armonizza funzionalità, influenze culturali e una connessione unica con l’ambiente circostante.

“Apprezzo l’idea del minimalismo e mio marito è un vero minimalista. Siamo una combinazione di entrambi,” dice Anjali. Con una propensione verso il minimalismo e uno spirito avventuroso profondamente radicato nella natura, ha cercato di creare uno spazio che emanasse vibrazioni terrose, incorporando nel contempo la sua vasta collezione di opere d’arte e arazzi.

Il progetto ruota attorno alle preferenze e alle collezioni di un’appassionata collezionista che ha accumulato diverse opere d’arte e pezzi del passato.

In quanto collezionista di opere d’arte e arazzi, la casa diventa una galleria di oggetti accuratamente scelti, che hanno un significato personale. Questi pezzi fungono da punti focali all’interno dello spazio, aggiungendo strati di profondità e carattere al design complessivo. “Mescolare un pezzo europeo con un pezzo di metà secolo non è una cosa da poco,” aggiunge Anjali.

Anziché partire da zero, Anjali riusa i mobili della sua casa precedente, dando nuova vita a pezzi preziosi. Questa fusione tra vecchio e nuovo crea una miscela unica ed eclettica che contribuisce alla narrazione personale dello spazio.

Anjali cerca di portare l’essenza della natura nella sua casa. Il suo amore per gli spazi aperti si traduce in scelte di design che creano uno spazio che invita a una sensazione di serenità e connessione con la natura. “Voglio infondere alla casa un’atmosfera “di campagna”,” dice. “Questa casa sembra una fattoria,” aggiunge.

Una confortevole zona living, adornata con tessuti bouclé e arricchita da arte distintiva, invita a rilassarsi e a godersi momenti di solitudine.

La camera da letto principale è un’oasi di tranquillità. Anjali afferma: “Man mano che ti addentri nella casa, scopri uno spazio studio creato strategicamente tra la camera da letto principale e quella della figlia, eliminando una stanza. Questo spazio accuratamente progettato mi permette di avere una vista diretta sulla camera di mia figlia dalla mia stanza, favorendo un senso di vicinanza e connessione.” Lo studio è elegantemente decorato con sedute comode e scaffali pieni di libri e oggetti d’arte, offrendo un rifugio accogliente per il relax e la contemplazione. “L’ho reso più fluido,” dice. “La connessione e la circolazione all’interno della stanza sono state attentamente pianificate per assicurare un flusso agevole ed efficiente tra le diverse aree,” aggiunge Anjali.

“Lo scopo era migliorare il movimento generale e l’accessibilità all’interno dello spazio. Ho anche modificato la pianificazione considerando la circolazione come elemento chiave della mia casa, la maggior parte delle stanze sono a pianta aperta,” spiega.

La sostenibilità è una considerazione fondamentale in questo progetto. I materiali utilizzati sono prevalentemente naturali e la plastica viene evitata, promuovendo un approccio più ecologico all’arredamento.

L’interno di questa casa è una testimonianza del raffinato gusto del cliente e della sua attenzione meticolosa ai dettagli. Combina senza sforzo funzionalità ed estetica, creando uno spazio visivamente sorprendente e invitante. Ogni stanza racconta una storia, con elementi attentamente curati che riflettono la personalità del cliente e la sua passione per l’arte e il design.

Si crea un’atmosfera eterea, che è al contempo rigenerante e intima. Si raggiunge una ricca ed organica estetica, che favorisce una profonda connessione con la natura. “Come ci si può sentire a casa in una scatola di vetro, che denota la mia caratterizzazione di una dimora,” conclude Anjali.

Lead Designer: Anjali R. | Foto: Phxindia

Potrebbero Interessarti

Carta da parati degli anni 70: dal vintage alla modernità

Scopri la magia del brand Carta da parati degli anni 70, nato per caso ma diventato un’icona di stile retrò rivisitato.

Piani a induzione con cappa integrata vs. Soluzioni separate

Quando si progetta o si rinnova una cucina, la scelta del piano cottura e della cappa aspirante è cruciale

Lo studio di design thailandese Mepitree svela il suo nuovo progetto

La residenza accentua il contrasto tra gli elementi maschili e femminili

Ultimi Articoli

FASHION

The Campamento SS24: Moda Sostenibile che Ispira e Unisce

“All That Breathes”, rende omaggio alla natura con capi unisex e sostenibili ispirati a figure iconiche come Jacques Cousteau e Jane Goodall.

INTERIORS

Mue Mue Trasforma la Tua Casa in un Nido Felice

Arredamento moderno e funzionale per spazi domestici accoglienti e sicuri.

DESIGN

I palloni da basket artistici di Comrade Berlin

Quando lo spirito del gioco si mixa con l’eleganza dell’espressione artistica

Top