I Love Dust

The British design studio I Love Dust created a beautiful series of illustrations published in the magazine The Ride Journal on the topic of fixed gear, in partnership with the […]

ilovedust_fixed_02

The British design studio I Love Dust created a beautiful series of illustrations published in the magazine The Ride Journal on the topic of fixed gear, in partnership with the online store Freshtripe Bikes. If you like the illustrations you can offer in limited edition available at ClikForArt site. [via Viacom]

Angelo Superti

Editor in chief e fondatore di Polkadot. Curioso e appassionato, da sempre spett-attore dell'eterno duello tra razionalità e creatività, tra idee e limiti di tempo. Non inizia la giornata senza un cappuccino, non la termina senza un'occhiata ai suoi feed rss.

Potrebbero Interessarti

Property Of – Amsterdam Series

Ispirata dalla forte cultura ciclistica di Amsterdam, il brand Property Of… ha da pochi mesi rilasciato una nuova Amsterdam Series di zaini realizzati con un tessuto riflettente unico, un connubio […]

Superleggero: Chic minimalistic design

È per questo che adoro scrivere. Non per interpretarmi nello specchio delle parole – non mi chiamo Giovanni Pascoli – nemmeno perché “Il bello è che scrivere è un altro […]

Ecco la giacca wearable technology di Levi’s e Google

Si chiama Levi’s Commuter x Jacquard by Google Trucker Jacket. È la prima giacca con wearable technology nata dalla collaborazione fra Levi’s e Google ATAP (Advanced Technology and Projects) Group. […]

Ultimi Articoli

EVENTS

SPARKS, un festival “spaziale” in Puglia

Il festival pugliese compie 5 anni e si appresta a celebrare la creatività in tutte le sue forme dal 20 al 22 luglio a Putignano, a pochi chilometri da Bari.

DESIGN

Cacti Planters, i vasi per cactus ispirati a Frida Kahlo

Progettati da Anki Gneib per il brand svedese Nola, i Cacti Planters sono dei vasi per cactus che richiamano le forme e le proporzioni delle belle e pungenti piante tropicali.

FASHION

adidas Originals Futurepacer

Ispirate alle adidas Micropacer del 1984, le nuove adidas Originals Futurepacer spalancano le porte del futuro, grazie ad un design all’avanguardia che unisce mesh elasticizzato e strati di pelle di canguro.

Top