Michael Johansson

Swedish artist Michael Johansson assembles piles of common, everyday objects into monolithic sculptures and installations, fitting all the pieces together perfectly like a game of Tetris. The resulting forms imply […]

Swedish artist Michael Johansson assembles piles of common, everyday objects into monolithic sculptures and installations, fitting all the pieces together perfectly like a game of Tetris. The resulting forms imply new functions while highlighting the cookie-cutter nature of our post-industrial world. If you are in Milan you can see some oh his works at The Inner Space Group Exhibition [The Flat – Massimo Carasi, Milan (IT) // Dec 1, 2009 – Feb 13, 2010]. via

Angelo Superti

Editor in chief e fondatore di Polkadot. Curioso e appassionato, da sempre spett-attore dell'eterno duello tra razionalità e creatività, tra idee e limiti di tempo. Non inizia la giornata senza un cappuccino, non la termina senza un'occhiata ai suoi feed rss.

Potrebbero Interessarti

Knitted Camouflage

La serie fotografica di Joseph Ford gioca sull’effetto camaleontico dato dalle realizzazioni a maglia di Nina Dodd.

Citazioni pratiche – Fornasetti a Palazzo Altemps

In scena le incursioni artistiche di Piero e Barnaba Fornasetti tra i cortili e le sale del Museo di Palazzo Altemps

Ikea ha fatto l’ennesima pubblicità geniale

Grazie non solo alla suo effetto sorpresa, ma alla carica emozionale che porta con sé

Ultimi Articoli

PHOTOGRAPHY

Knitted Camouflage

La serie fotografica di Joseph Ford gioca sull’effetto camaleontico dato dalle realizzazioni a maglia di Nina Dodd.

FASHION

Levi’s Sportswear Spring Summer 2018

Levi’s rilancia il logo storico delle Olimpiadi di Los Angeles 1984 con una nuova collezione spring/summer per l’uomo e la donna.

BAGS

Eastpak presenta i nuovi prodotti per il prossimo Autunno

Novità e collaborazioni presentate al Pitti Uomo 18.

Top