The Pallet Project

Have you had enough of designers that charge you 500£ a piece for “sustainable” furniture decorated with scraps of vintage paper but actually made with expensive, polluting aluminium? Well then […]

Have you had enough of designers that charge you 500£ a piece for “sustainable” furniture decorated with scraps of vintage paper but actually made with expensive, polluting aluminium?

Well then get in touch with East London Furniture. They run the Pallet Project, that focuses on building furniture form materials found on the streets of East London.

They encourage people to learn more about the construction of simple furniture and make the most of waste material already lying around. Made with discarded pallets, their benches and stools are honest furniture,  affordable and sturdy but well thought and carefully finished, so they’re very pleasant to see and use.

Potrebbero Interessarti

Lost in Genova: autoproduzione sotto la lanterna il 14 e 15 giugno

Dopo aver raccontato altre città italiane, il workshop “LOST IN” organizzato dagli amici di BOLO Paper arriva nella città della lanterna e dell’acquario. Il format è sempre lo stesso che […]

MICROpiù OLIMPIADI

-29 a quelle invernali di Sochi. Un po’ meno tempo per le Olimpiadi di MICROpiù, tutte dedicate al mondo dell’editoria indipendente e, come al solito, con un cartellone super nutrito […]

Polkadot & Pietro Mazza vi fanno un regalo di Natale

Bruno Munari, uno che la sapeva lunga, qualche tempo fa aveva creato delle sculture da viaggio, da ripiegare in valigia, così da poter rendere personale ogni luogo visitato. Cogliendo questo […]

Ultimi Articoli

FASHION

Reebok Sock Run.r e Run.r96

Reebok lancia oggi il primo pack Sock Run.r e Run.r96, le sneakers unisex che interpretano lo stile contemporaneo con un design a metà fra performance e lifestyle.

DESIGN

SPÄNST è la nuova collaborazione tra IKEA e Chris Stamp

In vendita da maggio la collezione che si ispira a uno stile di vita metropolitano e dinamico

DESIGN

Pirulèt

Il caos diventa design, la fisica diventa lifestyle

Top