A cena con uno chef

Avete mai desiderato di infilarvi furtivamente nella cucina di un ristorante? Reality show e programmi tv ci hanno aperto da tempo le porte di questi templi (almeno per chi di […]

Avete mai desiderato di infilarvi furtivamente nella cucina di un ristorante? Reality show e programmi tv ci hanno aperto da tempo le porte di questi templi (almeno per chi di cucina è davvero un amateur) ma chi ha mai immaginato di indossare un grembiule e cimentarsi in creazioni culinarie affiancato da uno chef professionista, di quelli tutto barba e sorrisi? Pochi giorni fa ho avuto il piacere di partecipare, grazie a Emozione3, in prima persona ad un’esperienza gastronomica dove aspiranti cuochi si misurano con la preparazione collettiva di piatti da nouvelle cousine sotto la supervisione del masterchef Gualtiero Villa. In un locale a vista affacciato direttamente sulla strada, noi allievi siamo dei veri e propri attori che si muovono in un set fatto di fornelli, spezie e pentoloni. L’ambiente informale e la giovialità della nostra guida ci introducono alla lezione di cucina di Teatro 7 Lab di Milano, scuola di cucina nata nel 2005 come prima realtà didattico-conviviale in Italia.

Tutto parte dagli ingredienti: verdure, pesce, tapioca e mandorle comprati “sottocasa”, rielaborati e lavorati seguendo i famosi trucchi del mestiere. Ho imparato dunque che un buon brodo per risotto può ospitare del vino nella sua cottura, che si può preparare un caviale fatto-in-casa con tapioca e nero di seppia e che la sac à poche prevede una particolare impugnatura (questo il momento che ha suscitato maggiori dubbi tra noi inesperti).

Sorseggiando del buon vino e discorrendo dei segreti più reconditi della cucina tradizionale, il tempo è volato. La collaborazione e la convivialità di questo incontro hanno reso piacevole l’apprendimento e chissà se tra pochi giorni il mio pranzo di Natale avrà lo stesso successo!


Bianco di seppia al caviale nero di tapioca e rosso di salmone


Risotto ai frutti di mare e scaglie di bottarga di muggine


Pescatrice scottata al limone di Sorrento e crema di mandorle


Biscottini al cocco e cioccolato

Partecipa qui al contest di Emozione3 e vinci la tua esperienza!

[nggallery id=33]

Federica Sfregola

Da piccola sognava di diventare un'archeologa, ma molto presto ha capito che il "vecchio" non faceva per lei. L'arte, invece, le è rimasta tra le vene. Appassionata di creatività, trascorre troppo tempo a navigare nel web cercando novità (artistiche, musicali, cinematografiche, modaiole) ascoltando SOLO musica indipendente. Le piace il decollo degli aerei, la luce che filtra tra i rami degli alberi e gli Arcade Fire. Non le piace chi la chiama "cara", il disordine e la parola "ormai".

Potrebbero Interessarti

Carrefour Market CityLife

Non solo cibi di qualità, ma una vera e propria esperienza d’acquisto

Viniamo, la wine-experience con le playlist

Un nuovo modo di scegliere il vino: selezioni di etichette e bottiglie per ispirare la scelta in modo semplice, creativo e immediato.

Polpo e spada

Ricette e avventure gastronomiche nei mari del Sud Italia, Polpo e spada è un percorso gastronomico che è un omaggio alla cultura del mare del Meridione

Ultimi Articoli

FASHION

Levi’s Sportswear Spring Summer 2018

Levi’s rilancia il logo storico delle Olimpiadi di Los Angeles 1984 con una nuova collezione spring/summer per l’uomo e la donna.

ARTS

Citazioni pratiche – Fornasetti a Palazzo Altemps

In scena le incursioni artistiche di Piero e Barnaba Fornasetti tra i cortili e le sale del Museo di Palazzo Altemps

ADVERTISING

Ikea ha fatto l’ennesima pubblicità geniale

Grazie non solo alla suo effetto sorpresa, ma alla carica emozionale che porta con sé

Top