elita Design Week Festival

elitaDesignWeekFestivalHeader-NEW-600x136

Manca poco ormai alla Design Week milanese, evento di rilevanza mondiale che vede giungere nella città meneghina esperti ed appassionati da tutto il mondo. Da sempre, questo evento è legato intimamente con una serie di happening in giro per la città e, da un po’, con un festival musicale che ha saputo conquistare sempre più la fiducia del pubblico e recensioni positive da parte della critica. Stiamo parlando dell’elita Design Week Festival.

Cc POSTER ELITA 2022Cweb-fixed

Quest’anno la lineup è molto ricca e prevede delle autentiche bombe. Dopo averci regalato i Little Dragon l’anno scorso, questa volta potremo goderci artisti del calibro di Woodkid e John Grant, preludio del concertone di sabato 13, che offrirà la prima assoluta in Italia di Yasiin Bey aka Mos Def, rapper e factotum statunitense. Ad aprire il suo show, rap battle e showcase della Macro Beat Records, l’etichetta italiana dei vari Ghemon, Mecna, Kiave e Macro Macro.
Grande spazio ovviamente alla musica elettronica, per palati disparati e fini, con lo spettacolo a teatro di sua maestà Ricardo Villalobos, poi il dj set al Plastic dei raffinati Benoit&Sergio, la chiusura con John Hopkins, Luke Abbott e il psichedelico James Holden, o il venerdì con Loco Dice agli East End Studios o la crew di Le Cannibale, con il talentuoso Uabos che aprirà Wolfgang Flur dei Kraftwerk. Senza dimenticare la disco di Lindstrom o l’affascinante live di John Talabot e Pional.

Noi siamo già in cerca di valide soluzioni per sdoppiarci e non perdercene uno. Ma se voi avete le idee un po’ più chiare, affrettatevi prima che i biglietti finiscano. Potete comprarli qui.

Il programma completo è qui.

Intanto, per chi fosse a Milano il 6 aprile, segnaliamo l’anteprima del festival, in collaborazione con la rassegna BUKA, all’ex casa discografica CGD di Milano. Di scena Untold e Lukid! Info qua.

POTREBBERO INTERESSARTI
One Response