‘LOVE till I Die: Fabio Novembre’ un film di Michele Bonechi

Il documentario ‘Love till I Die’ racconta la vita del designer Fabio Novembre vista dagli occhi del giovane regista indipendente Michele Bonechi; attraverso l’analisi del designer il regista mostra uno […]

studio novembre

Il documentario ‘Love till I Die’ racconta la vita del designer Fabio Novembre vista dagli occhi del giovane regista indipendente Michele Bonechi; attraverso l’analisi del designer il regista mostra uno squarcio sul mondo della progettazione e della creatività’ tra Londra e Milano. Hanno partecipato alla realizzazione del film artisti internazionali come il designer Tom Dixon, il cantante Jovanotti e DJ Linus di Radio DeeJay, l’imprenditore Lapo Elkann e molte altre figure dal mondo del design, del fashion e della creatività’. La musica originale del film e’ stata composta dal bassista Saturnino. Di seguito il regista Michele Bonechi ci ha raccontato una parte della sua storia.

“Ho iniziato a lavorare a questo progetto quando frequentavo l’ultimo anno di università’ al London College of Communication, dovevo produrre un film come progetto di laurea, ed ero veramente interessato a conoscere e capire cosa volesse dire la parola ‘design’, nel puro senso di ‘progettare’, e alla ricerca di risposte ho seguito questo percorso…che poi mi ha davvero portato ad incontrare le persone più’ diverse e creative.

Nel mio lavoro, e nelle interviste, cerco sempre di far emergere le inspirazioni e le passioni dei personaggi, ricercando le linee guida delle loro visioni. Penso che il film riesce a raccontare anche la mia storia e le cose che ho imparato.. ho avuto la fortuna di incontrare professionisti di varie discipline e di guardare al loro immaginario, per scoprire come danno magia alle loro vite.

Credo che tra Londra e Milano ci sono molte differenze riguardo come viene considerata la produzione artistica e come viene finanziata da un lato, ma anche la necessita’ di noi emergenti di riuscire a collaborare e a progettare il futuro. Vorrei con questo film aprire un dialogo tra artisti emergenti, istituzioni e organizzazioni: come sempre abbiamo tanto potenziale che non viene valorizzato e riconosciuto, dobbiamo davvero darci da fare. o stare a guardare.”

documentario “Love till I Die”
di Michele Bonechi
HD, durata: 54 minuti

Sito ufficiale con backstage e filmati interattiviqui
Per noleggiare il film completo online qui.

love till i die

Potrebbero Interessarti

Cacti Planters, i vasi per cactus ispirati a Frida Kahlo

Progettati da Anki Gneib per il brand svedese Nola, i Cacti Planters sono dei vasi per cactus che richiamano le forme e le proporzioni delle belle e pungenti piante tropicali.

Soulmates: Sven Marquardt in mostra a Milano

Dal 15 giugno al 21 luglio 2018 il buttafuori più famoso del mondo porta in mostra la sua arte, la fotografia, al Tempio del Futuro Perduto a Milano.

SPÄNST è la nuova collaborazione tra IKEA e Chris Stamp

In vendita da maggio la collezione che si ispira a uno stile di vita metropolitano e dinamico

Ultimi Articoli

FASHION

adidas Originals Futurepacer

Ispirate alle adidas Micropacer del 1984, le nuove adidas Originals Futurepacer spalancano le porte del futuro, grazie ad un design all’avanguardia che unisce mesh elasticizzato e strati di pelle di canguro.

EVENTS

PostKino, il cinema che gira la Puglia

Il cinema è capace di far viaggiare la nostra immaginazione, ma se fosse il cinema a viaggiare e a farci vivere delle esperienze uniche attraverso la scoperta di luoghi e cibi nuovi?

FASHION

La nuova scuola italiana: Giorgia Fiore

Giorgia Fiore, fashion designer, racconta delle storie ispirate dalla sua Napoli. L’abbiamo intervistata per conoscere il suo background e chiederle dei suoi progetti futuri.

Top