Vinci due biglietti per Elita Sundaypark con His Clancyness & Baio

Non vedevamo l’ora che Elita Milano annunciasse il primo Sundaypark del 2014, ed ora che sappiamo data ed ospiti possiamo solo aspettare che sia domenica per vivere uno di quegli appuntamenti che ci rendono felice la permanenza nella città meneghina.

Sundaypark2Feb14_card

Torna domenica 2 febbraio al Teatro Franco Parenti di Milano l’evento apprezzato da grandi e piccoli, famiglie e discotecari, un mix equilibrato fra cultura, design, workshop e musica. Come sempre, colmissimo il programma, che comincia tradizionalmente dalle 12 per protrarsi fino a mezzanotte.

Confermato l’elita Extra’s Mall, il mercatino delle realtà indipendenti, fra design, vintage, antiquariato, vestiti, dischi e libri, tutti accomunati dalla assoluta assenza di banalità.
Poi le novità di questa edizione, realizzata in collaborazione con lo IED:
Discovery 5 Sense (12-18:30), un percorso rivolto ai bambini che li porterà a riscoprire i cinque sensi. Un percorso per fuggire al tran tran quotidiano che non ci permette di apprezzare l’ambiente circostante nella sua essenza, un viaggio fatto di rumori, odori, sensazioni.
Asta del Racconto (12-18:30), un giveaway degli oggetti in disuso. Esprimete una storia legata ad un oggetto messo all’asta…e sarà vostro!
Cooking Sex (17-22:30), in sala 3, che – come suggerisce il nome – affronta il sempreverde legame fra cucina e sensualità. Cibi e bevande afrodisiache, con show-cooking dello chef Luisa Giacomini ed esibizioni di pole dance. E poi magliette, quadri e sex toys da mangiare. Ve l’avevamo detto che piaceva a grandi e piccini…
Kids Hate Rules (14-18) e qui ci batte il cuore. Un laboratorio ispirato a quelli realizzati da Bruno Munari, designer ed artista che ci manca davvero tanto. I bambini saranno assoluti protagonisti, con la guida non invasiva di professionisti affiancati ad studenti dello IED. Nessuna regola, per lasciare ai bambini un approccio libero.
“Conservare lo spirito dell’infanzia dentro di sé per tutta la vita vuol dire conservare la curiosità di conoscere il piacere di capire e la voglia di comunicare”
E per finire, un’area libera dove scambiarsi giochi, costruire, colorare, travestirsi, fare merenda o…fare i dj: Elita Joy Lab e Baby Dj Lab (12-18); e poi il Ludobus (12-18), per giocare come si faceva una volta.

Inoltre, ci sarà la possibilità – acquistando il biglietto – di assistere a due spettacoli teatrali: Prima del Silenzio e Il Tormento e l’Estasy di Steve Jobs.

E ci sono tante altre cose da dire: per esempio gli ospiti della serata, quando il foyer diventa palco.
His Clancyness, canadese di casa a Bologna, con un live che potrebbe venire da Detroit, dove è stato registrato l’ultimo disco Vicious, ma che ha un retrogusto che può ricordare shoegaze, kraut rock, folk. Ad accompagnare Clancy Jacopo Borazzo e Paul Bieretto.
Ascoltatevelo tutto.

http://www.youtube.com/watch?v=0Z39lyPE5fs

Manca il dj set? No, c’è pure quello: ospite sarà Baio, progetto di Chris Baio, bassista dei Vampire Weekend. Da poco ha pubblicato il suo EP Mira su Future Classic, etichetta che dovete tenere sotto osservazione: house e balearic, preparatevi a tenere il tempo.

http://www.youtube.com/watch?v=feaFllGZ-H0

Vabbè, figata, e costa 5 euro dalle 12 alle 18, e poi 7 euro. Ma noi di Polkadot vogliamo farvi un regalo, vista l’amicizia che ci lega ad Elita: mettiamo in palio due biglietti! Come si fa a vincerli? Facile, seguite le istruzioni nel widget qui sotto!
I vincitori saranno contattati via mail sabato in serata, perciò tenete d’occhio la vostra casella!

Per più info: www.elita.it

POTREBBERO INTERESSARTI
3 Responses