PHōTOSGRAPHÉ // LUCEA SPINELLI

La fotografia è il processo di disegnare con la luce, come suggerisce la sua etimologia: un composto delle parole greche φωτός (foto) “luce” e γραφή (graphe) “rappresentazione per mezzo di […]

lucea spinelli the conversation

La fotografia è il processo di disegnare con la luce, come suggerisce la sua etimologia: un composto delle parole greche φωτός (foto) “luce” e γραφή (graphe) “rappresentazione per mezzo di linee” o “disegno”.
Come un occhio umano, la fotocamera riceve impressioni di luce riflessa dal mondo che ci circonda. Quando si effettuano lunghe esposizioni, la pellicola diventa una tela. Finché l’otturatore è aperto si permette alla luce di agire come vernice.

Nel suo progetto phōtosgraphé, la fotografa newyorkese Lucea Spinelli distilla il corso del tempo in singole immagine fotografiche, che vengono montate in stop-motion. Questo processo ha in sé la capacità di rispecchiare la realtà e allo stesso tempo di sospenderla.

“Non ho mai studiato fotografia ufficialmente, il mio rapporto con il mezzo non ha mai cessato di avere un fascino infantile”. Per questo ad interessare ed emozionare maggiormente Lucea sono le forme sfocate o le striature di colore causate dal movimento di luce, quegli “incidenti” che vengono considerati errori fotografici dalla maggior parte delle persone.
Mettere le immagini in una sequenza ha permesso di portare questi incidenti alla vita, utilizzando un mezzo che imita la realtà. Il processo assomiglia a una sorta di performance artistica effettuata al buio.

“Lo studio della filosofia mi ha fornito i mezzi per capire che esistono reami di coscienza fuori della nostra percezione. Vedo i sogni, gli spiriti e le interpretazioni del divino come derivanti da questi regni. E’ questo che guida la mia esplorazione creativa.”
I flussi di luce sembrano, infatti, rappresentare un’energia, uno spirito, qualcosa che supera la nostra percezione visiva.


lucea spinelli arches

lucea spinelli isle

lucea spinelli bench

lucea spinelli stars r ain


all images © Lucea Spinelli

Potrebbero Interessarti

Soulmates: Sven Marquardt in mostra a Milano

Dal 15 giugno al 21 luglio 2018 il buttafuori più famoso del mondo porta in mostra la sua arte, la fotografia, al Tempio del Futuro Perduto a Milano.

Barcelona – The Monocle Travel Guide Series

Alla scoperta delle luci, suoni e sapori che la città catalana ha da offrire

DUST ROAD RENEGADES: il nuovo corto di FREITAG

Realizzato dal filippino Ivan Despi e dal suo team Acid House. Persino suo figlio di cinque anni, Grey, ha partecipato disegnando i personaggi protagonisti!

Ultimi Articoli

EVENTS

SPARKS, un festival “spaziale” in Puglia

Il festival pugliese compie 5 anni e si appresta a celebrare la creatività in tutte le sue forme dal 20 al 22 luglio a Putignano, a pochi chilometri da Bari.

DESIGN

Cacti Planters, i vasi per cactus ispirati a Frida Kahlo

Progettati da Anki Gneib per il brand svedese Nola, i Cacti Planters sono dei vasi per cactus che richiamano le forme e le proporzioni delle belle e pungenti piante tropicali.

FASHION

adidas Originals Futurepacer

Ispirate alle adidas Micropacer del 1984, le nuove adidas Originals Futurepacer spalancano le porte del futuro, grazie ad un design all’avanguardia che unisce mesh elasticizzato e strati di pelle di canguro.

Top