Moleskine Café a Milano

Inaugura a Brera il primo Moleskine Café, Il classico café littéraire rivisitato in chiave contemporanea, per chi cerca stimoli e relax.

Credits Michele Morosi - Moleskine _ MoleskineCafe (1)

Moleskine, il brand famoso per i taccuini, ma che negli ultimi anni si è affacciato ad altri orizzonti, dagli accessori da viaggio all’editoria, dallo sviluppo software (app, print on demand) all’elettronica di consumo (smart pen), apre il primo Moleskine Cafè. Il nuovo formato, destinato ad avere successori in giro per il mondo, ha aperto le porte lunedì in Corso Garibaldi 65, nel Distretto del Design di Brera a Milano.

…un format originale che reinterpreta l’idea del classico café littéraire immergendolo in un’atmosfera di sapore contemporaneo. Un po’ caffè letterario, un po’ galleria d’arte, un po’ negozio e un po’ libreria, è disegnato per offrire un mix di energia creativa e tranquillità, per pause di relax e riflessione.

Nel mezzanino una zona sofà è dedicata alla lettura, al lavoro di concentrazione, a conversazioni rilassate; più animata la zona bar al pianterreno, dove la degustazione del caffè si accompagna a mostre d’arte, talk, workshop, esposizione di libri e taccuini. Nel dehors, tavolini per osservare la vita che scorre per le strade.

Credits Michele Morosi - Moleskine _ MoleskineCafe (7)

Credits Michele Morosi - Moleskine _ MoleskineCafe (13)

Credits Michele Morosi - Moleskine _ MoleskineCafe (3)

Una versione moderna dei cafè letterari di un tempo, in linea con l’essenzialità che ha reso famoso il marchio Moleskine (basti vedere la gamma cromatica dai toni neutri, la luce e le linee pulite degli ambienti). Un luogo dove staccare la spina, ma anche ricaricarsi di energia ed iniziare a creare, dove conversare, o anche provare gli oggetti della collezione Moleskine. Ed ancora, spazi per mostre ed eventi, caffè selezionato (della torrefazione milanese Sevengrams), cibo sano e saporito ed il brunch domenicale. Un posto che non farà fatica a diventare la sosta perfetta, per creativi e non, nella sempre più stimolante Milano.

photo © Credits Michele Morosi

POTREBBERO INTERESSARTI