3D Housing 05

100mq nel cuore di Milano, una casa realizzata in soli 7 giorni con tecnologie di 3D printing all’avanguardia.

Una casa stampata interamente in 3D in solo una settimana: 3D Housing 05 è il progetto di Massimiliano Locatelli | CLS Architetti per la Milano Design Week 2018.

100 mq in piazza Cesare Beccaria, divisi in zona giorno, notte, cucina, bagno e un tetto vivibile, realizzati in cemento che si alterna a materiali come ottone per i serramenti, marmo per i sanitari, ottone lucido per la cucina.

Il risultato è una casa sostenibile, realizzata con materiali recuperati e che può essere riciclata, e soluzione ideale anche per le emergenze abitative di molte aree della Terra.

Realizzata in collaborazione con con Italcementi, Arup, Cybe.

Gianvito Fanelli

Pugliese, vivo a Milano. Sono un designer e mi occupo principalmente di comunicazione ed eventi. Mi piace la musica.

I come from Puglia, but I live in Milan. I'm a designer and I mainly work in the communication and events fields. I like music.

Potrebbero Interessarti

La collezione 2017 di Dedar

Non manca neanche per la collezione 2017 l’esplorazione di Dedar negli ambiti di espressione grafica e arte tessile, e dei loro punti d’unione e forza espressiva nelle realizzazioni su telai […]

Innovations for customer service at next edition of MAPIC Cannes

Technology innovation is now an integral part of the evolution of retail real estate. It is helping enhance customer service and boost the attraction of shopping venues. It will be […]

La LEGO House di Bjorke Ingels è fatta come i lego

Ha aperto in Danimarca – precisamente a Billund – la LEGO House, un nuovo spazio dedicato al mattoncino più famoso del mondo. Ciò che rende ancora più speciale questo luogo, […]

Ultimi Articoli

PRODUCT

instax Mini Link

La nuova stampante istantanea per smartphone di Fujifilm

FASHION

OUTHERE

Tecnologia e ricerca per capi ultra moderni

BOOKS

The Touch – Il buon design coinvolge tutti i sensi umani

La collaborazione tra Nathan Williams (fondatore della rivista Kinfolk) e Jonas Bjerre Poulsen (dello studio Norm Architects)

Top