Stina Persson

Stina Persson has lived, studied and worked in Tokyo, New York, Florence and Lund, Sweden, where she was born. She says her illustration style is basically about “finding the right […]

Stina Persson

Stina Persson has lived, studied and worked in Tokyo, New York, Florence and Lund, Sweden, where she was born. She says her illustration style is basically about “finding the right balance between the edgy and the elegant the raw and the beautiful.” To achieve this, she uses ink, watercolor and gouache, as well as Mexican cut paper (used at ceremonies and festivals). Recent projects include the poster for the musical Billy Elliott, the cover for the magazine Flaunt and a summer campaign for Absolut. She is featured in Laird Borelli’s new book “Fashion Illustration Next”, Pao & Paw’s “Clin D’Oiel” as well as the Italian book “Fashionize” by Delicatessen.


Angelo Superti

Editor in chief e fondatore di Polkadot. Ingegnere, curioso e appassionato, da sempre spettatore dell'eterno duello tra razionalità e creatività, tra idee e limiti di tempo. La Puglia è la sua casa.

Potrebbero Interessarti

Swatch omaggia l’arte con una collaborazione con il Centre Pompidou

Sei capolavori rielaborati sotto forma di splendidi orologi

New York by New York

Il libro della casa editrice Assouline è un tributo alla cultura newyorkese, attraverso gli occhi esperti e le immagini iconiche dei principali fotografi degli ultimi anni

Q-ART code di Moaconcept

Un inedito progetto NFT per supportare gli artisti emergenti

Ultimi Articoli

DESIGN

Arredo da esterno per vivere l’estate a casa con stile

A volte non c’è vacanza più bella di quella a casa propria, soprattutto quando si hanno spazi all’aperto arredati e illuminati con stile e in armonia con l’ambiente.

TECH

Nuovi colori per i Beats Studio Buds

Gli auricolari true wireless perfetti per la bella stagione

FASHION

Views of Mount Kilimanjaro, la nuova collezione di Mini Rodini

L’ispirazione per la primavera/estate è il maestoso monte Kilimanjaro, gli animali che vivono con la montagna come sfondo, e la flora sorprendente che lo circonda.

Top