Senza categoria

IED, 4 scuole per 4 mondi creativi

“Design” o ricercare la bellezza nella pura essenzialità oltrepassando le mode e il tempo con armonia ed equilibrio, liberando la mente. È lo IED, Istituto Europeo di Design, a pungolare il […]

“Design” o ricercare la bellezza nella pura essenzialità oltrepassando le mode e il tempo con armonia ed equilibrio, liberando la mente.

È lo IED, Istituto Europeo di Design, a pungolare il settore con tre “corsi” di punta: "Interior Design", "Product design" e "Trasportation design”.

Nello specifico suscita particolare attenzione il corso di "Interior design", attivo ad Ottobre 2012 a Milano, FirenzeTorinoRoma, Venezia, e della durata di 3 anni. Il corso ha l’obiettivo di formare un designer abile nella progettazione in diversi ambiti; abitativo domestico, spazi  privati e collettivi, spazi pubblici (aeroporti, porti, stazioni), luoghi pubblici di servizi e infine spazi aperti (piazze, cortili e spazi per il gioco).

È l’area didattica “IED Design”, http://www.ied.it/didattica/scuola-design, a proporre quindi un’offerta formativa notevole di sviluppo e rinnovamento puntando sulla formazione in materia di arredo urbano, progettazione, accessori di moda, automobili, supporti informatici, e sull'acquisizione di approfondite competenze tecniche e progettuali attraverso workshop e collaborazioni con aziende leader di settore.

Sempre attenta alle tendenze e alle evoluzioni del gusto, IED Design anticipa contenuti, linguaggi, codici espressivi e formali in diversi settori aprendo i propri corsi in Italia, Spagna e Brasile sia a neo diplomati, sia a laureati o a professionisti che vogliano migliorare e ampliare le loro competenze.

Dal 1966 l’unico scopo dello IED è operare nel campo della formazione  e della ricerca analizzando e sviscerando ogni minuzia legata ai settori del design, della moda, delle arti visive e della comunicazione. Negli anni ha promosso la crescita professionale e lo sviluppo di capacità culturali, creative e critiche del singolo individuo attraverso la realizzazione di corsi formativi innovativi. Sono quattro le principali aree didattiche proposte: Moda, Design, Visual Communication e Management Lab il cui comune denominatore è la “matrice design”.  A queste si aggiunge il Centro Ricerche IED, nato nel 1975 come luogo d’incontro tra scuola e impresa, tra ricerca e sperimentazione.

Articolo sponsorizzato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Viral video by ebuzzing

Potrebbero Interessarti

Dantoy, giocattoli sostenibili e di qualità

La linea “I’m Green” utilizza la bioplastica realizzata dalla canna da zucchero

Design Letters, la storia dietro una semplice idea

Il sogno, diventato business, di Mette Thomsen

Moooi Hortensia Armchair

Nata da un progetto digitale, la nuova poltrona di Moooi è diventata reale ed è stata presentata a Milano.

Ultimi Articoli

KIDS

Dantoy, giocattoli sostenibili e di qualità

La linea “I’m Green” utilizza la bioplastica realizzata dalla canna da zucchero

DESIGN

Design Letters, la storia dietro una semplice idea

Il sogno, diventato business, di Mette Thomsen

DESIGN

Moooi Hortensia Armchair

Nata da un progetto digitale, la nuova poltrona di Moooi è diventata reale ed è stata presentata a Milano.

Top