Lichtenstein: A Retrospective @Tate Modern

Se si è in cerca di un pretesto per passare qualche giorno all’estero, la Tate Modern di Londra ne offre uno valido. Dal 21 febbraio al 27 maggio le opere […]

Se si è in cerca di un pretesto per passare qualche giorno all’estero, la Tate Modern di Londra ne offre uno valido. Dal 21 febbraio al 27 maggio le opere di Roy Lichtenstein(1923-97) approdano nelle sale del più influente museo d’arte contemporanea d’Europa con una retrospettiva di 125 opere tra dipinti e sculture.

Organizzata cronologicamente, la mostra rende giustizia al poliedrico talento dell’artista statunitense attraverso i primi lavori degli anni ’50, i dipinti chiave come Look Mickey (1961) e la monumentale serie Artist’s Studio (1973), e i paesaggi in stile cinese degli anni ’80 sospesi a metà tra il surrealismo e l’espressionismo. Risultano imperdibili le enormi tele ispirate ai fumetti degli anni ’60 come Whaam! (1963) e Drowning Girl (1963), in prestito dal Museum of Modern Art di New York.

“Lichtenstein: A Retrospective” sembra un buon pretesto per fare un viaggio e scoprire così la vivace e multietnica Londra. I giochi sono fatti e la vacanza è servita se si punta su un volo lowcost (magari puntate sugli scali di Malpensa e Ciampino) e su un appartamento grazioso e ben collocato (ne trovate una vasta selezione su Wimdu, ottima soluzione se siete allergici alla moquette sfoggiata da quasi tutti gli hotel londinesi.

Potrebbero Interessarti

Swatch omaggia l’arte con una collaborazione con il Centre Pompidou

Sei capolavori rielaborati sotto forma di splendidi orologi

New York by New York

Il libro della casa editrice Assouline è un tributo alla cultura newyorkese, attraverso gli occhi esperti e le immagini iconiche dei principali fotografi degli ultimi anni

Q-ART code di Moaconcept

Un inedito progetto NFT per supportare gli artisti emergenti

Ultimi Articoli

TECH

Nuovi colori per i Beats Studio Buds

Gli auricolari true wireless perfetti per la bella stagione

FASHION

Views of Mount Kilimanjaro, la nuova collezione di Mini Rodini

L’ispirazione per la primavera/estate è il maestoso monte Kilimanjaro, gli animali che vivono con la montagna come sfondo, e la flora sorprendente che lo circonda.

FASHION

Le sneakers sostenibili Victoria

Tessuti ecologici e una palette di colori pastello per la primavera/estate

Top