Club to Club 13 – Day 2

Wow. È l’unica parola che ci viene in mente al termine della serata ai Cantieri OGR per il secondo giorno del Club to Club Festival. È Jon Hopkins ad avere […]

Wow. È l’unica parola che ci viene in mente al termine della serata ai Cantieri OGR per il secondo giorno del Club to Club Festival. È Jon Hopkins ad avere l’onore di chiudere e di spedire tutti all’Hiroshima Mon Amour per completare l’opera.

Partiamo da lui. Dopo il grande successo di “Immunity” era lecito avere grandi aspettative nel prodigio inglese. Aspettative non disilluse, anzi amplificate: il suo è stato un live entusiasmante, solido, mai banale, che ha spaziato da atmosfere più oniriche a ritmi incalzanti che hanno conquistato il numeroso pubblico presente. Voto 9. Prima di lui, il dj set di James Holden, accolto da vera star, psichedelico e raffinato come sempre. Intenso e di assoluta qualità il live carioca dei Niños du Brasil, italiani a dispetto di stile e musica, che hanno animato gli ex-depositi ferroviari torinesi. Atmosfere dub, invece, con The Haxan Cloak, tenetelo d’occhio.

Oggi è tempo di gran finale. Qualche nome? Four Tet, Julio Bashmore, Machinedrum, Ben Ufo, Kode9. E non ve ne stiamo nominando un bel po’.

(ph. Dario Monetini)

Gianvito Fanelli

Pugliese, vivo a Milano. Sono un designer e mi occupo principalmente di comunicazione ed eventi. Mi piace la musica.

I come from Puglia, but I live in Milan. I'm a designer and I mainly work in the communication and events fields. I like music.

Potrebbero Interessarti

AW LAB STYLE ACADEMY POWERED BY ADIDAS ORIGINALS

4 masterclass per mostrare il proprio stile e la propria creatività

#REDENTORE2019

Storia e Suggestioni per la festa più spettacolare dell’Estate: il Redentore di Venezia. Swatch in laguna rinnova il suo legame con la Biennale.

Fuck Normality 2019

Fuck Normality nasce in Salento e da qualche anno ormai ha il suo epicentro al Sudestudio di Guagnano, studio di registrazione immerso fra gli ulivi secolari.

Ultimi Articoli

KIDS

Dantoy, giocattoli sostenibili e di qualità

La linea “I’m Green” utilizza la bioplastica realizzata dalla canna da zucchero

DESIGN

Design Letters, la storia dietro una semplice idea

Il sogno, diventato business, di Mette Thomsen

DESIGN

Moooi Hortensia Armchair

Nata da un progetto digitale, la nuova poltrona di Moooi è diventata reale ed è stata presentata a Milano.

Top