Diana Couto | Outro Olhar

Un altro consiglio per i fortunati a Rio in queste settimane: dal 22 maggio ha aperto alla Q-Guai Gallery di Rio la prima esposizione personale della street artist Diana Couto. […]

14073190607_f5af0b067d_b

Un altro consiglio per i fortunati a Rio in queste settimane: dal 22 maggio ha aperto alla Q-Guai Gallery di Rio la prima esposizione personale della street artist Diana Couto. Famosa per i grandi ritratti di volti di donne, spesso dai capelli colorati, ma questa volta, per la sua esposizione, si è divertita con la pittura, le penne, fili, fogli colorati, rami e altri elementi. Scoprite di più sul post di Beck’s.

8632848840_c5835ea924_c

Potrebbero Interessarti

Il mondo incantato dei vetri di Pierre Rosenberg

Un favoloso destino per una straordinaria collezione, tra Venezia e Parigi

Caleidoscopica, l’arte di Olimpia Zagnoli

Il libro accompagna l’omonima mostra personale dell’artista, curata da Melania Gazzotti, presso i Chiostri di San Pietro a Reggio Emilia

Be a rainbow maker for someone else

Meno di una settimana di tempo e la propria sede a disposizione. Questi i termini della call dedicata ai makers, lanciata da GAS sui social per supportare i talenti.

Ultimi Articoli

DESIGN

WOOD-SKIN Fold Panels

L’azienda italiana Wood-Skin lancia una nuova collezione di rivestimenti per parete in legno che giocano con luci e ombre.

FASHION

TIMBERLAND x EASTPAK

Sostenibilità, resistenza, autenticità

DESIGN

Entusiasmare grandi e piccoli: il DNA di Janod da 50 anni

Giocattoli semplici ed essenziali per lo sviluppo del bambino

Top