Locus Festival 2014

Inizia con il botto il Locus Festival 2014 a Locorotondo, con un weekend che farà felici gli amanti della musica soul live. Si parte con la intro di domani venerdì […]

Inizia con il botto il Locus Festival 2014 a Locorotondo, con un weekend che farà felici gli amanti della musica soul live.

Si parte con la intro di domani venerdì 25 luglio con la festa inaugurale al Mavù Club accompagnata dal dj set di Alessio Bertallot, partner e presentatore del festival. Per i più interessati, alle 19:00 conferenza con Ashley Kahn, uno dei più autorevoli critici e autori di libri e biografie musicali al mondo, sia venerdì che sabato, per ripercorrere Graceland e ancora Miles, Coltrane, la Impulse Records.

Sabato 26 si inizia sul main stage con l’esibizione serale, in esclusiva nazionale di LAURA MVULA, cantante inglese di origine africana, pronta a regalare un’originale sintesi di musica classica e
background caraibico, soul orchestrale e armonie vellutate. Acclamata in Inghilterra (“Voce del 2013” per l’Evening Standard, Mobo Awards e 2 nominations ai Brit Awards 2014) e richiesta dai festival internazionali più importanti, siamo sicuri che riuscirà ad incantare il pubblico pugliese.
Ad aprire la serata la salentina Carolina Bubbico, giovane cantante e pianista di grande carisma.

Domenica 27 luglio si continua con la black music, questa volta con una delle più grandi voci degli ultimi tempi : l’americano GREGORY PORTER, vincitore del Grammy 2014 come “Best Jazz Vocal Album” con il suo secondo album “Liquid Spirit”. I media di tutto il mondo lo hanno incoronato come il nuovo Re del jazz paragonandolo ai grandi del passato oltre che per la sua magnifica voce baritonale, anche per la sua eccezionale presenza scenica. Preparatevi ad emozionarvi!

Quest’anno il Locus fa cifra tonda, e i dieci anni si festeggiano con una edizione di ampio respiro internazionale dove a grandi concerti si accompagneranno conferenze, dj set e area mercato tra le strade del magico borgo circolare di Locorotondo, nel cuore della Valle d’Itria.

Si parte con questo fine settimana, e ce ne saranno altri due fino al 10 agosto, uno dedicato alla musica italiana (con Calibro 35, Gianluca Petrella e Dj Gruff) ed il terzo alla musica globale fra Israele, Brasile e Nigeria (con Avishai Cohen, Sambulus, Gilles Peterson e Seun Kuti & Egypt 80). Tutti gli eventi sono gratuiti, tranne l’evento extra del 14 agosto nella Cantina Sociale di Locorotondo con Mannarino.

Noi ci saremo, buon Locus Festival!

immagine_locus2014

Angelo Superti

Editor in chief e fondatore di Polkadot. Ingegnere, curioso e appassionato, da sempre spettatore dell'eterno duello tra razionalità e creatività, tra idee e limiti di tempo. La Puglia è la sua casa.

Potrebbero Interessarti

AW LAB STYLE ACADEMY POWERED BY ADIDAS ORIGINALS

4 masterclass per mostrare il proprio stile e la propria creatività

#REDENTORE2019

Storia e Suggestioni per la festa più spettacolare dell’Estate: il Redentore di Venezia. Swatch in laguna rinnova il suo legame con la Biennale.

Fuck Normality 2019

Fuck Normality nasce in Salento e da qualche anno ormai ha il suo epicentro al Sudestudio di Guagnano, studio di registrazione immerso fra gli ulivi secolari.

Ultimi Articoli

DESIGN

8 e Mezzo

L’azienda pugliese ridefinisce il lusso in maniera sostenibile

DESIGN

Le borse modulari Packbags

Possono essere facilmente assemblate o smontate seguendo lo stile del consumatore

CYCLING

Le biciclette Banwood

Design contemporaneo con un tocco di fascino retrò, influenzato dal design scandinavo

Top