Looking for a bike messenger bag: Timbuk2 Classic Messenger

Timbuk2 ovvero il penultimo appuntamento con Looking for a Bike Messenger Bag. Sì dai, penultimo, perché in un anno e mezzo di serie, di borse ve ne ho presentate abbastanza. […]

Timbuk2-Bag-Messenger-1

Timbuk2 ovvero il penultimo appuntamento con Looking for a Bike Messenger Bag. Sì dai, penultimo, perché in un anno e mezzo di serie, di borse ve ne ho presentate abbastanza. Penultimo perché oltre a quella che vi sto mostrando oggi ce n’è ancora un’altra che non si poteva non presentare. Ma aspettate ancora qualche giorno e scoprirete qual è.

Passiamo a oggi, voglio finire il giro dei supplier Californiani, anzi di Mission from the City of the Bay per la precisione. Dai ragazzi, è davvero assurdo come la maggior parte dei designer di accessori per il ciclismo urbano siano tutti concentrati in questo quartiere di San Francisco fra Castro e Portero Hill, dove la barba incolta e i pantaloni risvoltati la fanno da padroni. Parlavamo del produttore di borse Californiano che mi mancava: Timbuk2, certo avrei da parlare anche di Chrome, ma i ragazzi di Valencia Street non mi hanno mai rimandato indietro un’intervista, anche porto una delle loro messenger da un po’.
Timbuk2 dicevamo, che da un pacco di tempo gira il mondo sulle spalle di urban rider e bike messenger, 25 anni per la precisione. Ed è proprio per il suo venticinquesimo che dal Mission District hanno lanciato la Timbuk2 Classic Messenger dell’anniversario. La battezzano come la migliore Bike Messenger Bag mai creata, per un certo senso non è del tutto sbagliato.

Timbuk2-Bag-Messenger-2

Si tratta di una borsa ottimamente organizzata, confortevole, con qualche particolare interessante come il regola-spallaccio, la tasca laterale raggiungibile anche senza aprire la tasca centrale. Qualcosina però lascia a desiderare, il design non mi fa proprio impazzire, troppo piatto, così come il manico sulla testa della borsa che la fa assomigliare più a una cartella da avvocato a studio che a una tracolla da fixed.
A dirvi la verità non ne ho ancora provato a pieno l’impermeabilità, però due pioggerelline London Style le ho beccate e il computer non ha ricevuto schizzi.

Timbuk2-Bag-Messenger-3

Quindi, se avete voglia di una borsa storica, che ha la possibilità di essere completamente customizzata, Timbuk2 fa per voi.
Forse a San Francisco si può trovare di meglio, ma a San Francisco si trova sempre di meglio.

One thought on “Looking for a bike messenger bag: Timbuk2 Classic Messenger”

Comments are closed.

Potrebbero Interessarti

Le biciclette Banwood

Design contemporaneo con un tocco di fascino retrò, influenzato dal design scandinavo

Property Of – Amsterdam Series

Ispirata dalla forte cultura ciclistica di Amsterdam, il brand Property Of… ha da pochi mesi rilasciato una nuova Amsterdam Series di zaini realizzati con un tessuto riflettente unico, un connubio […]

Superleggero: Chic minimalistic design

È per questo che adoro scrivere. Non per interpretarmi nello specchio delle parole – non mi chiamo Giovanni Pascoli – nemmeno perché “Il bello è che scrivere è un altro […]

Ultimi Articoli

FASHION

Calzature AGL, un’ode alla femminilità

Le calzature pensate dalle 3 donne al vertice dell’azienda di famiglia, per le donne

DESIGN

Le proposte per Natale di Armando Poggi

La selezione dello storico negozio di Firenze

DESIGN

I giocattoli in legno di Min Min Copenhagen

Il design minimalista dei blocchi esalta la creatività dei più piccoli

Top