Looking for a bike messenger bag: Freitag F152 Harper

Si poteva fare una serie di borse per biciclette senza parlare di una Freitag? Secondo voi? Vabbé oh, non sono mai stato bravo con le domande retoriche. Sapete com’è? Beh, […]

Freitag F152 Harper

Si poteva fare una serie di borse per biciclette senza parlare di una Freitag? Secondo voi? Vabbé oh, non sono mai stato bravo con le domande retoriche. Sapete com’è?
Beh, vi dicevo, non si poteva fare assolutamente a meno di parlare del brand svizzero e delle sue borse nate fra teloni, camere d’aria e cinture di sicurezza intorno alle quali due fratelli Zurighesi sono riusciti a creare, prima a casa loro e poi a Noerd, una way of thinking prima ancora che semplici trasportacose a tracolla.

Freitag F152 Harper

Sì la storia di Freitag è lunga, lunga un po’ come la vita della mia prima Dexter, regalo di laurea che dal 2007 mi porto in giro quasi tutti i giorni insieme alle solite scartoffie da agenzia: Computer, mouse e caricabatterie. Cuffione, Moleskine, iPod. Rivista, un libro, auricolari. Kit primo soccorso per la bici. E quando capita ci devo ficcare dentro anche la spesa. E fare in modo che non si bagni tutto.
Sì vabbé, di borse negli anni ne ho accumulate davvero una quantità importante, più di una donna. E la Dexter ha iniziato ad accompagnarmi più per le camminate che per le pedalate. Ma la voglia di indossare di nuovo quel caratteristico odore di teloni di camion, anche pedalando sulla mia Peugeot, si stava facendo spazio da un po’ di tempo.

Freitag F152 Harper

A metà di questa storia arriva la Freitag F152 Harper, la nuova bike messenger bag di Zurigo. Catapultata sul mercato si è subito agganciata anche sulle mie spalle.
Niente da fare, quando le borse le fanno i ciclisti urbani sono diverse. Diversa è la F152 e te ne accorgi dai particolari: la Harper non si muove mai dalla schiena, anche senza la clip sotto l’ascella, la tasca laterale zippata è perfetta per infilarci dentro le chiavi e il telefono cose che si possono tranquillamente riprendere senza spostare niente. Poi la zip frontale in formato rivista, o iPad, il tascone per le cianfrusaglie, la sleeve rimovibile interna, gli estensori per agganciare gli scatoloni (magari quelli per le scarpe), un elastico per l’U-Lock e un altro antipenzolamento della tracolla. E poi la certezza di impermeabilità e indistruttibilità dei materiali, caratteristiche che la mia Dexter continua a dimostrare dopo più di sette anni di uso quotidiano e che la Harper, che ho dietro da tre mesi, non sembra tradire.
Ma vi tengo informati eh, cosa credete?

Freitag F152 Harper

One thought on “Looking for a bike messenger bag: Freitag F152 Harper”

Comments are closed.

Potrebbero Interessarti

Property Of – Amsterdam Series

Ispirata dalla forte cultura ciclistica di Amsterdam, il brand Property Of… ha da pochi mesi rilasciato una nuova Amsterdam Series di zaini realizzati con un tessuto riflettente unico, un connubio […]

Superleggero: Chic minimalistic design

È per questo che adoro scrivere. Non per interpretarmi nello specchio delle parole – non mi chiamo Giovanni Pascoli – nemmeno perché “Il bello è che scrivere è un altro […]

Ecco la giacca wearable technology di Levi’s e Google

Si chiama Levi’s Commuter x Jacquard by Google Trucker Jacket. È la prima giacca con wearable technology nata dalla collaborazione fra Levi’s e Google ATAP (Advanced Technology and Projects) Group. […]

Ultimi Articoli

DESIGN

Design Letters, la storia dietro una semplice idea

Il sogno, diventato business, di Mette Thomsen

DESIGN

Moooi Hortensia Armchair

Nata da un progetto digitale, la nuova poltrona di Moooi è diventata reale ed è stata presentata a Milano.

KIDS

ooh noo, pensata in Europa, prodotta in Slovenia

Tradizione artigianale per una ampia collezione di giochi in legno e tessili per la casa

Top