Jäger House: è qui la festa?

Quante volte abbiamo sognato di prendere parte a una festa in stile confraternita americana, di quelle che abbiamo visto nelle nostre serie TV preferite? Beh, questo sogno potrebbe tramutarsi presto […]

Quante volte abbiamo sognato di prendere parte a una festa in stile confraternita americana, di quelle che abbiamo visto nelle nostre serie TV preferite?

image004

Beh, questo sogno potrebbe tramutarsi presto in realtà: molto presto. Venerdì 21 novembre, infatti, Jägermeister aprirà la sua Jäger House italiana, dopo averne inaugurata una in Spagna e una oltralpe.
Una festa all’insegna delle sorprese, con dj set localizzati (curati dal mitico Cocoricò di Riccione) in diversi spazi della casa, e “solo” 1500 invitati. Non una casa, ma Villa Castelbarco, a pochi km da Milano.

Per registrarvi, seguite le istruzioni. È qui la festa?

Gianvito Fanelli

Pugliese, vivo a Milano. Sono un designer e mi occupo principalmente di comunicazione ed eventi. Mi piace la musica.

I come from Puglia, but I live in Milan. I'm a designer and I mainly work in the communication and events fields. I like music.

Potrebbero Interessarti

AW LAB STYLE ACADEMY POWERED BY ADIDAS ORIGINALS

4 masterclass per mostrare il proprio stile e la propria creatività

#REDENTORE2019

Storia e Suggestioni per la festa più spettacolare dell’Estate: il Redentore di Venezia. Swatch in laguna rinnova il suo legame con la Biennale.

Fuck Normality 2019

Fuck Normality nasce in Salento e da qualche anno ormai ha il suo epicentro al Sudestudio di Guagnano, studio di registrazione immerso fra gli ulivi secolari.

Ultimi Articoli

MUSIC

Guarda il video di “Proteggimi dal male” di Dodicianni

Quattro anni dopo, Andrea Dodicianni, in arte Dodicianni, pubblica il suo nuovo EP “Lettere dalla lunga notte”.

MUSIC

Il Locus Festival 2021 è Open-eyed music!

Dal 24 luglio e lungo tutto agosto, nel cuore della Puglia

DESIGN

WOOD-SKIN Fold Panels

L’azienda italiana Wood-Skin lancia una nuova collezione di rivestimenti per parete in legno che giocano con luci e ombre.

Top