Domenica c’è elita ChristmasPark

elita SUNDAYPARK è senza dubbio uno dei nostri eventi milanesi preferiti. Quando il Teatro Franco Parenti si riempie di espositori, bambini, appassionati di musica elettronica, workshop, spettacoli non possiamo proprio […]

elita SUNDAYPARK è senza dubbio uno dei nostri eventi milanesi preferiti. Quando il Teatro Franco Parenti si riempie di espositori, bambini, appassionati di musica elettronica, workshop, spettacoli non possiamo proprio fare a meno di essere felici, specie perché di Domenica non aspettiamo altro che rilassarci, fare qualche acquisto inaspettato e ascoltare buona musica. E per questa edizione natalizia, fissata a domenica 14 dicembre, gli ingredienti ci sono tutti.

elita_xmas_card

Innanzitutto quelli musicali, fra ospiti internazionali e italiani: partiamo dai Be Forest, recente incarnazione italiana di ciò che la shoegaze può offrire, recentemente tornati alla ribalta col disco Earthbeat.

Ma si sa che alle menti dietro elita l’house piace e pure tanto (anche a noi), ed è il motivo per cui lo stage del Franco Parenti, il cui design è curato dagli studenti del Poli.Design, tornerà a portare le vesti di dancefloor, col live di Romare e dei Session Victim. Il primo, britannico, è uno dei talenti più acclamati di Ninja Tune, una delle label in assoluto più rispettate nel panorama internazionale; i secondi, invece, sono un duo tedesco che si è saputo distinguere per il gusto nel saper combinare ispirazioni provenienti da soul, house e hip hop.


Piatto ricco, anzi ricchissimo, per le attività previste tutta la giornata: il Baby DJ Lab, che punta a formare le star del futuro, l’area giochi e un percorso emotivo – tutte dedicate ai più piccoli -, poi il Laboratorio di astrologia per dilettanti, swap party e un’improbabile e misteriosa asta per ex-fidanzati, i workshop sul Do It Yourself curati da YATTA!, il maker lab in Moscova a Milano.
A riempire ulteriormente gli spazi la solita e fornitissima selezione di espositori, dal design, all’abbigliamento fino all’antiquariato, dell’elita EXTRAS’MALL – uno dei migliori market in città.

card_pic_christmaspark

Come sempre ci sarà la possibilità di assistere a degli spettacoli teatrali, per il quale è necessario acquistare il biglietto su www.teatrofrancoparenti.it, e alla proiezione gratuita del film Everybody Street (19-20:30 Sala A), diretto da Cheryl Dunn, dedicato al lavoro e alle vite degli street photographers new yorkesi. Girato in pellicola 16mm bianco e nero e anche in HD a colori, il documentario tributa la street photography attraverso il viaggio nelle vite di alcune icone new yorkesi, fra cui Bruce Davidson, Mary Ellen Mark, Elliot Erwitt, Ricky Powell e Jamel Shabazz, catturandone il trambusto e anche i pericoli le compongono.

ManAndDog1980(c)JamelShabazz

L’appuntamento, per farci gli auguri di Natale, è domenica 14 dicembre in via Pier Lombardo, 15 – dalle 12 fino a mezzanotte. Ingresso 5€ fino alle 19, poi 8€. Registrandosi sul sito elita.it o mostrando la tesserina Poli.Design si potrà entrare a 5€ per tutto il giorno. Info su elita.it

Gianvito Fanelli

Pugliese, vivo a Milano. Sono un designer e mi occupo principalmente di comunicazione ed eventi. Mi piace la musica.

I come from Puglia, but I live in Milan. I'm a designer and I mainly work in the communication and events fields. I like music.

Potrebbero Interessarti

8 e Mezzo

L’azienda pugliese ridefinisce il lusso in maniera sostenibile

Le borse modulari Packbags

Possono essere facilmente assemblate o smontate seguendo lo stile del consumatore

Le biciclette Banwood

Design contemporaneo con un tocco di fascino retrò, influenzato dal design scandinavo

Ultimi Articoli

KIDS

Hejlenki, l’abbigliamento “neutral” e di qualità

Colori neutri, linee morbide, ed un occhio alla sostenibilità

ARTS

Q-ART code di Moaconcept

Un inedito progetto NFT per supportare gli artisti emergenti

MUSIC

Guarda il video di “Proteggimi dal male” di Dodicianni

Quattro anni dopo, Andrea Dodicianni, in arte Dodicianni, pubblica il suo nuovo EP “Lettere dalla lunga notte”.

Top