Elita Summer Sessions: la Puglia ospita l’elettronica di qualità

Domenica 9 agosto Locus Festival e Elita s’incontrano per Elita Summer Sessions, al Mavù di Locorotondo, una bellissima masseria dell’800 composta da trulli e una casa padronale che farà da […]

ESS_poster

Domenica 9 agosto Locus Festival e Elita s’incontrano per Elita Summer Sessions, al Mavù di Locorotondo, una bellissima masseria dell’800 composta da trulli e una casa padronale che farà da cornice a live e dj set di qualità.
La Valle d’Itria, dopo essere stata scenario della black music negli scorsi appuntamenti del Locus Festival, apre le porte anche all’elettronica contemporanea, con grande attenzione alla scena italiana.

L’ospite di punta, in realtà, arriva da Berlino, compositore e performer, considerato uno dei più ricercati pianisti sulla scena europea contemporanea: Nils Frahm. Il suo sound spazia dalla musica classica alla musica elettronica, mescolando i due generi apparentemente paralleli e sperimentando soluzioni sempre innovative.

Frahm sarà il protagonista di uno dei quattro i palchi che ospiteranno le performance degli ospiti dell’Elita Summer Sessions; rispettivamente prima e dopo la sua performance, la Live Session ospiterà i live di Gianluca Petrella, trombonista jazz che esplorerà il suo lato più elettronico, e Godblesscomputers, che presenterà il suo nuovo live in anteprima per il roBOt Festival 08.

Vibrazioni e ritmi più decisi sul palco della Dance Session, ospitato in una coreografica struttura alle spalle della Villa: a riscaldare ulteriormente l’atmosfera ci penserà Populous, col suo live decisamente tropicale, seguito dall’astro dell’italo disco Jolly Mare e da due dj local che sapranno alzare i BPM e accompagnarvi fino alle ore più piccole: LILLO e Zp. aka Z.I.P.P.O, giovane promessa del clubbing pugliese.

Decompressione assicurata nel giardino con l’energico live di Mordecai, local di stanza a Parigi dalle spiccate influenze mediterranee, e i dj set di UNZIP, il progetto di Marco Licurgo e Antonio Puglisi (dello staff del roBOt Festival), Martino, eclettico dj noto per le sue selezioni raffinate e Ninni Laterza, padrone di casa e direttore artistico di Locus Festival.

E infine, ciliegina sulla torta, la Trullo Session, una reinterpretazione del formato Boiler Room. Il trullo, la caratterista costruzione in pietra a forma conica, diventa per la prima volta sede del clubbing, grazie agli show di Zp. aka Z.I.P.P.O + Giovanni Angelini, Pearl River Sound, Populous in formato dj set, Jolly Mare and The Mythils e Locus Soundsystem. Un club intimo e agreste in cui i set, i live e i progetti speciali saranno registrati in versione video/audio e resi disponibili online, vista anche la capienza ridotta a circa 20-30 persone.
La Villa sarà dedicata per tutta la durata dell’evento al market POP UP THE SUNDAY, corredato da una selezione di food e bevande rigorosamente locali.
Un luogo bucolico dove passare la vostra serata estiva, fra cibo pugliese, musica elettronica e stelle cadenti (perché ci sono ancora posti in cui si vedono).

Cercate maggiori info sui biglietti? Guardate qui: https://www.facebook.com/events/703236356472331/

Potrebbero Interessarti

AW LAB STYLE ACADEMY POWERED BY ADIDAS ORIGINALS

4 masterclass per mostrare il proprio stile e la propria creatività

#REDENTORE2019

Storia e Suggestioni per la festa più spettacolare dell’Estate: il Redentore di Venezia. Swatch in laguna rinnova il suo legame con la Biennale.

Fuck Normality 2019

Fuck Normality nasce in Salento e da qualche anno ormai ha il suo epicentro al Sudestudio di Guagnano, studio di registrazione immerso fra gli ulivi secolari.

Ultimi Articoli

MUSIC

Guarda il video di “Proteggimi dal male” di Dodicianni

Quattro anni dopo, Andrea Dodicianni, in arte Dodicianni, pubblica il suo nuovo EP “Lettere dalla lunga notte”.

MUSIC

Il Locus Festival 2021 è Open-eyed music!

Dal 24 luglio e lungo tutto agosto, nel cuore della Puglia

DESIGN

WOOD-SKIN Fold Panels

L’azienda italiana Wood-Skin lancia una nuova collezione di rivestimenti per parete in legno che giocano con luci e ombre.

Top