Memorie Urbane: arte a cielo aperto

Otto città protagoniste dove l’arte urbana si intreccia, in una rete di artisti e colori, e fa da collante a nuovo percorso espositivo. Dal 20 maggio al 5 giugno 2016, […]

Sea Creative, Formia ©Flavia Fiengo

Otto città protagoniste dove l’arte urbana si intreccia, in una rete di artisti e colori, e fa da collante a nuovo percorso espositivo. Dal 20 maggio al 5 giugno 2016, Cassino, Fondi, Formia, Gaeta, San Cosma e Damiano, Terracina, Valmontone e Ventotene ospiteranno Memorie Urbane – Urban Festival: un fittissimo programma di eventi che ha portato alla realizzazione di circa 150 opere diffuse su tutto il territorio.

Interventi urbani e murari che portano la firma di Alias, David Oliveira, Frederico Draw, Lonac, Louis Masai e tanti altri artisti internazionali. Loro interagiscono con il territorio, e il territorio si trasforma sotto i nostri occhi, all’insegna della riqualificazione urbano – artistica, accompagnata da musica, concerti, salti in rampa sullo skate park, bike, walk e bus tour.

Nuova linfa creativa alle città: si inizia questo venerdì, con un concerto alla Biblioteca Comunale di Terracina, visita alle installazioni di David Oliveira al Palazzo della Cultura di Gaeta e con un live painting per mano dell’inglese Louis Masai a Fondi.

Dopo di che, c’è solo l’imbarazzo della scelta tra tutti gli eventi a seguire. Date un’occhiata qui.

05 Lonac, Cassino - Memorie Urbane 2016 ©FlaviaFiengo

06 Frederico Draw, Gaeta - Memorie Urbane 2016 ©Arianna Barone

03 Eime, Formia - Memorie Urbane 2016 ©FlaviaFiengo

01 Add Fuel, Formia - Memorie Urbane 2016 ©FlaviaFiengo

Alias 2015 in Berlin. Foto: Wolfram Steinberg/dpa/www.picture-alliance.com ** VERWENDUNG NUR F‹R DEN K‹NSTLER ODER NACH KLƒRUNG DER RECHTE ‹BER "WWW.PICTURE-ALLIANCE.COM"

06 Isaac Cordal, Gaeta - Memorie Urbane 2016 ©Isaac Cordal

Potrebbero Interessarti

#REDENTORE2019

Storia e Suggestioni per la festa più spettacolare dell’Estate: il Redentore di Venezia. Swatch in laguna rinnova il suo legame con la Biennale.

Fuck Normality 2019

Fuck Normality nasce in Salento e da qualche anno ormai ha il suo epicentro al Sudestudio di Guagnano, studio di registrazione immerso fra gli ulivi secolari.

FARM Festival 2019

Torna FARM, il festival tra i trulli pugliesi, il 12 e 13 agosto. L’ottava edizione porterà alcuni fra gli artisti e le band più interessanti del panorama italiano.

Ultimi Articoli

DESIGN

RETROSUPERFUTURE / DANIËLLE CATHARI

RETROSUPERFUTURE lancia una collaborazione con una delle fashion designer del momento: Daniëlle Cathari.

ARTS

Lettera40, compri un poster e doni per le regioni colpite dal Covid-19

Lo studio Sunday Büro chiama a raccolta i maggiori illustratori italiani per una raccolta fondi. In vendita tantissimi poster dedicati alle diverse lettere dell’alfabeto (e non solo).

BAGS

Ribags

Da Valencia nasce lo zaino senza fronzoli che punta sulla qualità

Top