Vermouth Del Professore – Antica Distilleria Quaglia

Creato con artigianalità e ingegno con uno scopo ben definito: riappropriarsi del ruolo che deve competergli, ossia quello di aperitivo.

1795773_589657257790103_741309388_n

La Distilleria di Castelnuovo Don Bosco nasce nel 1890, anni immediatamente successivi all’unificazione d’Italia sulle colline tra il Monferrato e la collina torinese, da sempre terre di grande tradizione vinicola. Nel 1906 viene acquistata dal Cav. Giuseppe Quaglia, ed ancora oggi è nelle mani della terza generazione della famiglia Quaglia. Ottime grappe e liquori nel catalogo della Distilleria Quaglia, fin quando non decidono, insieme a Federico Ricatto e lo Speakeasy di Roma “Jerry Thomas Project”, di iniziare a produrre un Vermouth che rievocasse le origini di questa bevanda, risalente alla tradizione piemontese fin dal 1700.

Prodotto in maniera totalmente artigianale, è un Vermouth unico, grazie al miglior Moscato delle Langhe, puro zucchero di canna e e ben sedici erbe e spezie (tra le quali menta, assenzio, genziana, chiodi di garofano, cardamomo) delle langhe alpine dei dintorni di Torino macerate in alcol pregiato. Il Vermouth del Professore classico, non un semplice vino aromatizzato, per quanto composto da semplici ingredienti, è una miscela creata con l’intento di ritagliargli un posto d’onore come aperitivo.

Il colore giallo ambrato affascina la vista, mentre l’olfatto si fa cullare da effluvi di essenze, d’assenzio, di amaro e di paglia secca; è un ricordo atavico, di scaffali di legno intrisi di profumi delle antiche farmacie, che usavano i frutti della natura per comporre tisane, aerosol ed unguenti. La lieve sensazione tattile veicolata dall’alcool etilico, è in perfetto equilibrio con il calore del prodotto e con gli spunti di sapore, anche rinfrescante, prodotti dall’infusione di erbe e spezie. I sentori più amari sono perfettamente bilanciati da tonalità chinate e di ginger, che assorbono, senza eliminare, la presenza dello zucchero per creare un effetto gemellare: amabile e amaricante.

Il Vermouth del Professore – Rosso all’uso di Torino è invece realizzato a partire da vinibianchi e rossi 100% italiani e il cui aroma è dato da aromatizzanti 100% naturali: un’eccellenza artigianale che matura per sei mesi in piccole botti di rovere e che porta con sè il profumo caldo e avvolgente dei legni, balsamico e mentolato, ricordando miscele farmaceutiche del passato, equilibrate dall’assenzio, dall’arancio amaro e dalla vaniglia.

Sull’onda dell’ottimo riscontro ricevuto, la famiglia del Vermouth Del Professore si è allargata con nuovi prodotti firmati Del professore in edizione limitata. Il Vermouth alla Vaniglia è un’esplosione aromatica di vaniglia naturale infusa per oltre 4 mesi in un vermouth rosso di vino del territorio (Freisa).

947341_10153716993624079_9211794252391105713_n

E si sono aggiunte poi le due limited edition, con un numero di bottiglie davvero per pochi: vermouth affinato in botti da Whisky per oltre 18 mesi, una release aromatica, profumata e accattivante con il tipico e deciso sentore affumicato. E il Jamaican cask finished, una meraviglia di sentori, di aromi e di gusti che pervadono con la dolce raffinatezza e rotondità dovuto alla botte che ha ospitato in passato rum giamaicano.

12994547_10153798871144079_2748847171520118083_n

Potrebbero Interessarti

Stay for breakfast

Tutti abbiamo un rituale mattutino, ricco di dettagli e differenze. Il libro edito da Gestalten presenta idee di colazione per un mix di occasioni.

MAGICA PARIGI

POSTI E CONSIGLI IMPRESCINDIBILI CON CUI VIVERE E GODERE UN (LUNGO) WEEK-END NELLA VILLE LUMIÈRE.

Ultimi Articoli

DESIGN

8 e Mezzo

L’azienda pugliese ridefinisce il lusso in maniera sostenibile

DESIGN

Le borse modulari Packbags

Possono essere facilmente assemblate o smontate seguendo lo stile del consumatore

CYCLING

Le biciclette Banwood

Design contemporaneo con un tocco di fascino retrò, influenzato dal design scandinavo

Top