ARTEPARCO

Il designer Marcantonio inaugura il progetto di arte sostenibile nei boschi del Parco Nazionale d’Abruzzo

ARTEPARCO è il progetto ideato dall’agenzia di comunicazione Paridevitale, dall’Ente Parco e dal Comune di Pescasseroli (in collaborazione con BMW Italia e Sky Arte) con la volontà di portare l’arte contemporanea all’interno di uno dei luoghi naturalistici più antichi e suggestivi d’Italia: il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

A partire dal 2018 ogni anno un artista sarà invitato a confrontarsi con le Foreste Vetuste del Parco – dichiarate nel 2017 Patrimonio dell’Unesco – con l’installazione di un’opera realizzata con materiali ecologici, rendendo l’ambiente circostante non solo cornice ma parte stessa dell’opera, in una simbiosi unica.

La prima edizione di ARTEPARCO inaugura sabato 1 settembre 2018 con l’installazione site-specific Animale – Vegetale (Il Cuore) dell’artista-designer Marcantonio Raimondi Malerba, da sempre impegnato nel trovare la connessione tra Uomo e Natura, e che ha immaginato la scultura – realizzata in legno di betulla laccato – come parte integrante della natura.

“Forse amiamo gli alberi perché ci ricordano molti sistemi, come ad esempio le nostre vene, le nostre conoscenze, il nostro sistema nervoso, o le possibilità della nostra vita, in cui ogni diramazione e ogni scelta portano ad uno scenario diverso”, racconta Marcantonio. “Il concetto di ‘animale vegetale’ è un tema su cui sto lavorando: amo il mondo animale e il mondo vegetale e fantastico su una loro commistione. Durante l’evoluzione la cellula vegetale e quella animale si sono sviluppate diversamente ma in realtà ciò che le differenzia è solo un corpuscolo, il cloroplasto. Per il resto sono uguali. Il mondo vegetale è più antico del nostro e molti degli alberi del Parco sono più vecchi di noi, continuano a produrre l’ossigeno che alimenta la nostra vita. Perché non dar a questo Parco il nostro cuore? Un cuore che, come vene ha i rami di un albero, anche per ricordarci che vegetale e animale sono un tutt’uno”.

Angelo Superti

Editor in chief e fondatore di Polkadot. Curioso e appassionato, da sempre spett-attore dell'eterno duello tra razionalità e creatività, tra idee e limiti di tempo. Non inizia la giornata senza un cappuccino, non la termina senza un'occhiata ai suoi feed rss.

Potrebbero Interessarti

VENICE. THE PLACE TO BE, AND THE PLACES WHERE TO BE.

Un week-end alla scoperta dei posti da non perdere a Venezia

Technology for Arts. An Innovation in the Art World.

Un software per il mondo dell’arte

ABSOLUT Creative Competition

Se hai sempre sognato di vedere una tua creazione su un billboard di Piccadilly Circus o Time Square, questo è il contest giusto per te.

Ultimi Articoli

GOURMET

INSIEME, ristorante mid-range dinamico Milanese

La cucina di mercato di Federica Caretta e Alessandro Garlando

DESIGN

Milano Design Week 19: gli eventi da segnare in agenda

Settimana piena, ma questa piccola selezione di eventi da non perdere vi faciliterà la scelta di cosa vedere

FASHION

TOMMY JEANS X COCA COLA

La capsule è ispirata alla collezione originale 1986 Coca-Cola® Clothes disegnata da Tommy Hilfiger

Top