Quindici anni di Locus Festival

… e di passione per la grande musica internazionale, dal 27 luglio al 14 agosto 2019 a Locorotondo, nel cuore della Puglia

Un programma di fuoco, e lo testimonia il rinnovato logo, è quello che propone il Locus Festival giunto alla sua quindicesima edizione. Quattro i main acts già in prevendita a cui si aggiungono altrettanto prestigiosi headliner negli eventi a ingresso libero nella piazza di Locorotondo.

Anteprima speciale a Minervino Murge (BT) presso la Tenuta Tormaresca di Bocca di Lupo venerdì 5 luglio con il concerto al tramonto di GIORGIO POI.

Si inizia sul serio sabato 27 luglio alla Masseria Mavù con l’evento di apertura affidato al polistrumentista e compositore francese FKJ aka French Kiwi Juice: una esclusiva nazionale imperdibile (se non lo conoscete guardatevi il set nella distesa salata del Salar de Uyuni in Bolivia qui sotto).

Mercoledì 7 agosto, al Campo Sportivo Comunale, è la volta di MS. LAURYN HILL, con il live forse più atteso dagli amanti del Locus: per la prima volta ed in esclusiva nel Sud Italia, l’icona assoluta della black music mondiale

Sabato 10 agosto ci sarà la parentesi “indie-pop” con il live di CALCUTTA, mentre il 14 agosto si chiude fra i trulli della Masseria Mavù con il leggendario musicista inglese FOUR TET (per la sua unica data italiana estiva) insieme al suo conterraneo Ben Ufo, “in un evento espressione della scena elettronica londinese ai suoi massimi livelli”.

Il programma è in ogni caso ricchissimo, con spazi riservati anche al cinema e all’illustrazione, ma è la musica il focus di chi ama il Festival, e il cartellone lo dimostra: accanto agli headliners si alterneranno anche il soul moderno di JOSÉ JAMES, il sassofonista e compositore americano di culto COLIN STETSON , il trio jazz inglese dei MAMMAL HANDS, la leggenda del funk-soul americano LEE FIELDS accompagnato dalla sua band The Expressions, l’interessantissimo duo di Manchester CHILDREN OF ZEUS, l’hip-hop romano dei COLLE DER FOMENTO, e i ritmi di Clap! Clap!.

Infine un epilogo salentino per il Locus festival, avverrà il 21 agosto all’interno del festival Sud Est Indipendente a Gallipoli (Area Blu Salento – Lungomare Galilei) con il concerto di BEIRUT: un progetto di Zach Cordon che presenta il nuovo lavoro intitolato proprio Gallipoli, scritto e registrato tra New York, Berlino e Lecce.

Sarà una lunga estate in Puglia, ma vale la pena godersela tutta! Trovate tutti i dettagli per i biglietti degli eventi a pagamento e il calendario sul sito locusfestival.it.

SAB 27 LUGLIO
Mavù Masseria h 22 (a pagamento)
On stage: FKJ + Mecna

DOM 28 LUGLIO
Piazza Moro h 21 | Free
On stage: JOSE’ JAMES “Lean on me”
+ Tonina feat. Dario Jacque

VEN 2 AGOSTO
Lido Lullabay h 22 | Free
Locus bay dj set: CHANNEL ONE
+ I&I Project sound system

MER 7 AGOSTO
Stadio Comunale h 21 (a pagamento)
On stage: MS. LAURYN HILL + special guest t.b.a.

GIO 8 AGOSTO
Largo Mazzini h 19
Incontro: Locus Focus su Ryūichi Sakamoto. Con: Enzo Mansueto e Vittorio Bongiorno.

Piazza Moro h 21 | Free
On stage: COLIN STETSON + MAMMAL HANDS

Sant’Anna h 24:00
Locus Movie: “Ryūichi Sakamoto: CODA” (2017)

VEN 9 AGOSTO
Piazza Moro h 21 | Free
On stage: LEE FIELDS & THE EXPRESSIONS
+ special guest t.b.a.

Lido Lullabay h 24 | Free
Locusbay dj set: CHILDREN OF ZEUS

SAB 10 AGOSTO
Stadio Comunale h 21 (a pagamento)
On stage: CALCUTTA
+ special guest t.b.a.

DOM 11 AGOSTO
Piazza Moro h 21 | Free
On stage: COLLE DER FOMENTO
+ P-Funking feat Tuppi

MER 14 AGOSTO
Mavù Masseria h 22 (a pagamento)
On stage: FOUR TET
+ BEN UFO + Khalab live

VEN 16 AGOSTO (Locus after party)
Lido Lullabay h 24 | Free
Locus bay dj set: CLAP! CLAP!

MER 21 AGOSTO (extra)
Area Blu Salento, Gallipoli (LE) (a pagamento)
On stage: BEIRUT
(in Festival Sud-Est Indipendente)

Angelo Superti

Editor in chief e fondatore di Polkadot. Ingegnere, curioso e appassionato, da sempre spettatore dell'eterno duello tra razionalità e creatività, tra idee e limiti di tempo. La Puglia è la sua casa.

Potrebbero Interessarti

Track Of The Week | Computer of Love

Computer of Love è un invito del cantante Aaron Lee Tasjan a lasciare social media e tirare giù la barriera emozionale che questi creano.

Track Of The Week |La La La

Una miscela esplosiva di sonorità jazz, techno, disco e ritmi tropicali. Insomma una miscela perfetta per tenersi pronti per questo weekend, ancora in lockdown.

Track of the Week | I Don’t Know What I’m Doing

I Maxïmo Park continuano a farci scoprire il loro nuovo album Nature Always Wins con un nuovo singolo. Bello rivederli in azione.

Ultimi Articoli

DESIGN

Modu, il sistema di blocchi per sviluppare le capacità motorie

Creatività e gioco attivo è la ricetta per il successo del sistema di gioco danese

CARS

Land Rover Nuova Defender vincitrice al WCOTY 2021

Il titolo “World Car Design of the year” agli “Annual World Car Awards 2021”

KIDS

Trixie si ispira all’immaginazione dei bambini

La nuova collezione del brand belga

Top