Luminodot

I saw Luminodot on a Japanese TV programme, where a young idol was handing a board with a luminous Mount Fuji to Jodie Foster. At the beginning I wasn’t really […]

I saw Luminodot on a Japanese TV programme, where a young idol was handing a board with a luminous Mount Fuji to Jodie Foster. At the beginning I wasn’t really impressed, maybe it was Jodie Foster’s skeptical face or the Fuji itself. But I looked for this gadget in the toy shop and when I had it in my hands I realized that actually it’s not just a more technological version of the white coloured plastic pegs sticking board.

The 70×50 grid can accomodate 3,500 light pegs and it has a programmable backlight animation function which add some more fun. On Luminodot you can find many templates and examples (unfortunately only in Japanese).

Potrebbero Interessarti

Issey Miyake Pre Fall 2016

La “Suminagashi” è un’antichissima e rudimentale tecnica di stampa praticata in Cina e Giappone per decorare la carta. Dopo aver versato poche gocce di inchiostro sulla superficie dell’acqua, si attendeva […]

Nicopanda AI 2015

In questi ultimi mesi il mondo della moda si sta interrogando sul concetto di “gender” superandone i limiti, o meglio realizzando che limiti, nella moda, quale forma d’arte indiscussa, non […]

Play Comme Des Garçons x Converse:

  Junya Watanabe, designer della linea Play Comme Des Garçons, ha ormai da tempo prestato il suo incontenibile e poco convenzionale estro creativo per la amatissima collaborazione con il brand […]

Ultimi Articoli

ARTS

San Salvario Emporium

Dal 2013, San Salvario Emporium è il market open air che anima le vie di Torino ogni domenica del mese. Abbiamo parlato con i ragazzi protagonisti della trasformazione di questo quartiere multietnico.

DESIGN

Drinkinfinity, la bottiglietta d’acqua del futuro targata Pepsi

Il colosso statunitense risponde alla crisi delle bevande gassate con un superfood dedicato ai salutisti. Riuscirà a fare breccia nel nostro cuore?

FLASH

Le ultime tendenze nel mondo dell’arredamento: è sempre più diffuso l’acquisto online

Anche il settore dell’arredamento procede a gonfie vele con le vendite online.

Top