Nichetto=Nendo

Corsi e ricorsi storici, o poco ci manca. Nella storia del design del prodotto, infatti, non è la prima volta che un giapponese ed un italiano incrociano le proprie strade […]

Corsi e ricorsi storici, o poco ci manca. Nella storia del design del prodotto, infatti, non è la prima volta che un giapponese ed un italiano incrociano le proprie strade per un progetto: furono Ettore SottsassShiro Kuramata. Questa volta galeotto è stata la caffetteria Vetekatten di Stoccolma, ed i protagonisti sono Luca Nichetto ed Oki Sato.

nichettonendo 11 nichettonendo 12

Del tutto singolare la modalità progettuale: basandosi sulla tradizione del kami no ku, una tecnica utilizzata in Giappone per scrivere piccole poesie, secondo la quale una persona scrive le prime tre righe e le invia ad un’altra persona che completa il testo, Nichetto e Sato hanno creato la loro collezione di oggetti, caratterizzata da una spiccata internazionalità, dovuta al background dei due, ma anche da un forte legame fra Italia e Giappone. Infatti, i prodotti sono realizzati in Italia, ma buona parte dei materiali e dei concept trasuda Giappone da tutti i pori. Ci riferiamo, per esempio, alle lampade realizzate da Foscarini utilizzando della carta riso tipica del Sol Levante. Un elemento distintivo di tutta la collezione è però ispirato a Venezia, città natia di Nichetto: si tratta dei “ponti” di collegamento fra le varie isole che compongono il divano, che fluttuano come i vari quartieri della città veneta.

nichettonendo 14 nichettonendo 13
nichettonendo 15

Una collezione, dunque, che non solo è bellissima per forme e materiali, ma che racconta anche la sua storia progettuale ed i propri designer. Una storia progettuale armoniosa: entrambi, infatti, non hanno mai revisionato i loro lavori, ma li hanno accettati riponendo totale fiducia l’uno nell’altro.

Sette prodotti, sette esempi di co-progettazione, ed una grande amicizia.

Le aziende che realizzano i prodotti: Casamania/ Discipline/ Foscarini/ Glas Italia/ Glip/ Grafiche Antiga/ Innofa/ Kadowaki Coating/ Ochiai-Seisakusho/ Ogeborg/ Oikos/ Taniguchi Aoya Washi/ Testi Fratelli/ Vertigo Metals.

nichettonendo 10 nichettonendo 9 nichettonendo 8 nichettonendo 7 nichettonendo 6 nichettonendo 5 nichettonendo 4 nichettonendo 3 nichettonendo 1

 

Gianvito Fanelli

Pugliese, vivo a Milano. Sono un designer e mi occupo principalmente di comunicazione ed eventi. Mi piace la musica.

I come from Puglia, but I live in Milan. I'm a designer and I mainly work in the communication and events fields. I like music.

Potrebbero Interessarti

Cacti Planters, i vasi per cactus ispirati a Frida Kahlo

Progettati da Anki Gneib per il brand svedese Nola, i Cacti Planters sono dei vasi per cactus che richiamano le forme e le proporzioni delle belle e pungenti piante tropicali.

Soulmates: Sven Marquardt in mostra a Milano

Dal 15 giugno al 21 luglio 2018 il buttafuori più famoso del mondo porta in mostra la sua arte, la fotografia, al Tempio del Futuro Perduto a Milano.

SPÄNST è la nuova collaborazione tra IKEA e Chris Stamp

In vendita da maggio la collezione che si ispira a uno stile di vita metropolitano e dinamico

Ultimi Articoli

EVENTS

SPARKS, un festival “spaziale” in Puglia

Il festival pugliese compie 5 anni e si appresta a celebrare la creatività in tutte le sue forme dal 20 al 22 luglio a Putignano, a pochi chilometri da Bari.

FASHION

adidas Originals Futurepacer

Ispirate alle adidas Micropacer del 1984, le nuove adidas Originals Futurepacer spalancano le porte del futuro, grazie ad un design all’avanguardia che unisce mesh elasticizzato e strati di pelle di canguro.

EVENTS

PostKino, il cinema che gira la Puglia

Il cinema è capace di far viaggiare la nostra immaginazione, ma se fosse il cinema a viaggiare e a farci vivere delle esperienze uniche attraverso la scoperta di luoghi e cibi nuovi?

Top