Not Afraid of Beauty…in Bruxelles

Ho sempre avuto paura delle formiche. Poi ho scoperto che si definisce “mirmecofobia”. A Bruxelles, nell’ottocentesca ex fabbrica di profumi oggi sede di Drome Magazine, le formiche diventano simbolo di […]

Ho sempre avuto paura delle formiche. Poi ho scoperto che si definisce “mirmecofobia”. A Bruxelles, nell’ottocentesca ex fabbrica di profumi oggi sede di Drome Magazine, le formiche diventano simbolo di perfetta organizzazione sociale. La mostra Not Afraid of Beauty, curata da The Gallery Apart di Roma per il Project Space del periodico d’arte, in occasione della 30a edizione di Art Bruxelles, riunisce i lavori di tre artisti italiani, Diego Iaia, Luana Perilli e Marco Strappato, i quali si interrogano sull’appartenenza del singolo al contesto sociale, familiare, storico, artistico e politico attraverso installazioni, pittura e collage.
Dal 20 aprile in Rue Notre-Dame du Sommeil, 2.

Federica Sfregola

Da piccola sognava di diventare un'archeologa, ma molto presto ha capito che il "vecchio" non faceva per lei. L'arte, invece, le è rimasta tra le vene. Appassionata di creatività, trascorre troppo tempo a navigare nel web cercando novità (artistiche, musicali, cinematografiche, modaiole) ascoltando SOLO musica indipendente. Le piace il decollo degli aerei, la luce che filtra tra i rami degli alberi e gli Arcade Fire. Non le piace chi la chiama "cara", il disordine e la parola "ormai".

Potrebbero Interessarti

Swatch omaggia l’arte con una collaborazione con il Centre Pompidou

Sei capolavori rielaborati sotto forma di splendidi orologi

New York by New York

Il libro della casa editrice Assouline è un tributo alla cultura newyorkese, attraverso gli occhi esperti e le immagini iconiche dei principali fotografi degli ultimi anni

Q-ART code di Moaconcept

Un inedito progetto NFT per supportare gli artisti emergenti

Ultimi Articoli

TECH

Nuovi colori per i Beats Studio Buds

Gli auricolari true wireless perfetti per la bella stagione

FASHION

Views of Mount Kilimanjaro, la nuova collezione di Mini Rodini

L’ispirazione per la primavera/estate è il maestoso monte Kilimanjaro, gli animali che vivono con la montagna come sfondo, e la flora sorprendente che lo circonda.

FASHION

Le sneakers sostenibili Victoria

Tessuti ecologici e una palette di colori pastello per la primavera/estate

Top