Garten

Natura, Verde Urbano, Terzo Paesaggio. Questi i temi chiave attorno ai quali si svilupperà Garten, un progetto artistico di Art Kitchen e Giuliana Tammaro, che vedremo presto in scena, a […]

Garten_logo b-w

Natura, Verde Urbano, Terzo Paesaggio. Questi i temi chiave attorno ai quali si svilupperà Garten, un progetto artistico di Art Kitchen e Giuliana Tammaro, che vedremo presto in scena, a Milano, e che vedrà il coinvolgimento di diversi artisti contemporanei e realtà milanesi.

Urge prima, però, un piccolo cappello introduttivo/etimologico. Innanzitutto sul nome: dal tedesco Garten, giardino. Uno spazio chiuso, ecologico. Non tanto chiuso, in realtà, se pensiamo alla natura del festival, pensato per essere ambientato a Superground, capannone da poco rimesso in sesto proprio da Art Kitchen, ed in vari luoghi esterni della città meneghina.

Garten_flyer-800

Poi due cenni, magari sul Terzo Paesaggio, concetto teorizzato da Gilles Clément, luogo distante dell’attività umana, habitat naturale dell’invenzione. Amorfo, senza tempo, imprevedibile, spazio dell’inconscio, dove gli eventi si accumulano ed avvengono senza un ordine prestabilito. Parrebbe proprio lo spazio perfetto per l’arte e per la società 3.0, ed effettivamente Clément lo ha indicato come lo spazio del futuro.

In una benefica anarchia, si muoveranno gli 11 artisti invitati, che faranno da catalizzatori rispetto ad un programma densissimo e che occuperà quasi un mese, dal 10 maggio al 2 giugno.

108
2501
Alberonero
Andreco

A Superground:
108, Andreco, Alberonero, Dem, Geometric Bang, Martina Merlini, Moneyless, Tellas.

In città:
2501 (Giardino condiviso, via Bussola 6), Mirko Canesi (Chiesetta San Protaso, via Lorenteggio), Corinna Farchi (Parco Teramo, via Campari 10)

Ci sarà anche la possibilità di acquistare libri, magazine, fanzine, stampe e poster grazie agli sforzi di copy/copy, che molti conosceranno per aver creato MICRO – Festival di Editoria Indipendente e che si è svolto, per la prima volta, proprio a Superground.

CorinnaFarchi
DEM
Geometricbang
MartinaMerlini

Per maggiori informazioni vi rimandiamo al programma, in cui troverete tutti gli appuntamenti ed i luoghi, ed al sito ufficiale.

MircoCanesi
Moneyless
Tellas

Gianvito Fanelli

Pugliese, vivo a Milano. Sono un designer e mi occupo principalmente di comunicazione ed eventi. Mi piace la musica.

I come from Puglia, but I live in Milan. I'm a designer and I mainly work in the communication and events fields. I like music.

Potrebbero Interessarti

Q-ART code di Moaconcept

Un inedito progetto NFT per supportare gli artisti emergenti

Il mondo incantato dei vetri di Pierre Rosenberg

Un favoloso destino per una straordinaria collezione, tra Venezia e Parigi

Caleidoscopica, l’arte di Olimpia Zagnoli

Il libro accompagna l’omonima mostra personale dell’artista, curata da Melania Gazzotti, presso i Chiostri di San Pietro a Reggio Emilia

Ultimi Articoli

KIDS

Hejlenki, l’abbigliamento “neutral” e di qualità

Colori neutri, linee morbide, ed un occhio alla sostenibilità

DESIGN

I gonfiabili di Petites Pommes

Per chi non subisce il fascino di accessori logati ed enormi fenicotteri, un prodotto sobrio e senza tempo

DESIGN

Gli allegri accessori Done By Deer

La modernità del design scandinavo applicata al mondo dei più piccoli

Top