I love techno

Sabato 9 novembre, la pittoresca cittadina belga di Gent, è stata teatro della 18esima edizione di uno dei festival di musica elettronica più importante al mondo: I love techno. Le […]

Sabato 9 novembre, la pittoresca cittadina belga di Gent, è stata teatro della 18esima edizione di uno dei festival di musica elettronica più importante al mondo: I love techno.
Le cinque sale organizzate per l’evento hanno fatto scatenare le oltre 50.000 persone accorse da tutta Europa, per più di 12 ore a ritmo incessante di meravigliosa musica techno. Come ogni anno, la line up è stata popolata da nuove promesse e da artisti più che consolidati nel panorama elettronico mondiale. In molti tra i performers hanno colto l’occasione per presentare alla folla del festival, le loro nuove creazioni: The Bloody Beetroots, Klangkarussell, Booka Shade, Marcel Dettmann and Jackson and his Computer Band hanno suonato i nuovi album, mentre Gesaffelstein ha debuttato per la prima volta in uno splendido live show.
1379572_10152335557258056_1098465656_n

995534_10152335556958056_268676382_n

1460138_10152335554528056_196815645_n
Le prestazioni più eclatanti si sono concentrate senza dubbio nella red room, dove si sono alternati a colpi di quattroquarti artisti che stanno scrivendo la storia della techno moderna: Fritz kalkbrenner si è esibito in un’ottima performance live, Nina Kraviz e Laurent Garnier hanno preparato la sala alla letterale esplosione sonora di Marcel Dettmann prima e Len faki poi, per concludere con Cris Liebing, uno degli artisti che attualmente meglio rappresentano questo stile, la cui perferformance ha fatto amare alla sala una techno contemporanea, non priva comunque di quei richiami industrial che ricordano molto gli anni ’80.
Per chi se l’è persa, mancano solo 363 giorni alla prossima data I love techno… noi non mancheremo!

One thought on “I love techno”

Comments are closed.

Potrebbero Interessarti

AW LAB IS ME Music Edition 2022

Ana Mena, Casadilego, e Il Tre , insieme ad Anna e Wad sono i volti del primo contest internazionale che consente un percorso formativo nel mondo della musica

Guarda il video di “Proteggimi dal male” di Dodicianni

Quattro anni dopo, Andrea Dodicianni, in arte Dodicianni, pubblica il suo nuovo EP “Lettere dalla lunga notte”.

Il Locus Festival 2021 è Open-eyed music!

Dal 24 luglio e lungo tutto agosto, nel cuore della Puglia

Ultimi Articoli

TECH

Nuovi colori per i Beats Studio Buds

Gli auricolari true wireless perfetti per la bella stagione

FASHION

Views of Mount Kilimanjaro, la nuova collezione di Mini Rodini

L’ispirazione per la primavera/estate è il maestoso monte Kilimanjaro, gli animali che vivono con la montagna come sfondo, e la flora sorprendente che lo circonda.

FASHION

Le sneakers sostenibili Victoria

Tessuti ecologici e una palette di colori pastello per la primavera/estate

Top