IF! Italians Festival, la kermesse dedicata alla creatività e alla comunicazione

Da giovedì 2 fino a sabato 4 ottobre, Milano si confermerà come epicentro della creatività e della comunicazione in Italia. Il merito va a IF! Italians Festival, evento promosso da […]

Da giovedì 2 fino a sabato 4 ottobre, Milano si confermerà come epicentro della creatività e della comunicazione in Italia. Il merito va a IF! Italians Festival, evento promosso da ADCI (Art Directors Club Italiano) e Assocom insieme a Google, con più di 100 ospiti internazionali che si confronteranno negli spazi del Teatro Franco Parenti, in via Pier Lombardo.

IF_CartellaStampa

Rigorosamente a ingresso gratuito (previa registrazione su www.italiansfestival.it/partecipa), il programma si presenta ricchissimo, con 80 appuntamenti fra workshop, talk, seminari, mostre e performance musicali.
Il sociologo Francesco Morace, gli scrittori Gianrico Carofiglio e Raul Montanari, l’autore Walter Fontana, i videomaker di Jackal, l’artista Bruno Zamborlin di Mogees, i pubblicitari Luca Pannese e Luca Lorenzini di Saatchi&Saatchi sono alcuni fra gli ospiti italiani accreditati all’evento. Lapo Elkann, presidente di Italia Independent Group, sarà presente venerdì 3 ottobre nell’incontro “Lapo Elkann: creativo senza confini” organizzato insieme a Massimiliano Chiesa.

Fra gli ospiti internazionali, invece, Micheal Yapp (fondatore di The Zoo, team creativo di Google), Rob Newlan, responsabile EMEA di Facebook Creative Shop, Christina Knight, pubblicitaria svedese scrittrice del libro “Mad Women: Herstory of Advertising”, lo scrittore e giornalista Mark Tungate, direttore editoriale degli Epica Awards, Pete Blackshow, responsabile digital e social di Nestlè, il regista egiziano Ali Ali dell’agenzia Elephant (guarda lo spot Never Say No to Panda) e, in conference call dalla California, Lee Clow, CEO e global director di TBWA, l’agenzia che ha firmato alcuni dei più importanti spot di Apple (come 1984).

Sabato 4 spazio anche per EXPO, con un roundtable (dalle 10 alle 12) dal titolo “Expo ed Expo in città: strategie di comunicazione globale ad impatto locale”, con la partecipazione dell’ass. Cristina Tajani, dell’Ass. Filippo del Corno, del Direttore Relazioni Istituzionali di Expo 2015 Roberto Arditti e del direttore di Wired Italia, Massimo Russo.

Ma ci sarà il momento anche per intrattenersi, grazie alle performance musicali curate da elita che, fino all’1 di notte, porterà nel foyer artisti di fama come Plaid, Plugger, dj Lele Sacchi, Larry Gus, Giorgia Angiuli, Julia Kent, Josef Van Wissem e Fabrizio Palumbo.

Per maggiori info, date un’occhiata al sito ufficiale o seguite il festival su Facebook, Twitter o YouTube.

Gianvito Fanelli

Pugliese, vivo a Milano. Sono un designer e mi occupo principalmente di comunicazione ed eventi. Mi piace la musica.

I come from Puglia, but I live in Milan. I'm a designer and I mainly work in the communication and events fields. I like music.

Potrebbero Interessarti

Adidas NOW IS HER TIME

La campagna di Pharrell Williams per adidas Originals NOW IS HER TIME nasce per dare spazio alle voci più forti e attive nella causa dell’empowerment femminile.

NIKE AIR MAX 270 REACT: L’ESCLUSIVA COLLABORAZIONE CON TOILETPAPER

Un’esclusiva attivazione nella città di Milano per le nuove e coloratissime sneakers Nike

ABSOLUT Creative Competition

Se hai sempre sognato di vedere una tua creazione su un billboard di Piccadilly Circus o Time Square, questo è il contest giusto per te.

Ultimi Articoli

FASHION

adidas Consortium Workshop Gardening

adidas Consortium Workshop è il luogo dove adidas spinge sul lato creativo e tecnico per andare fuori dagli schemi. Il pack “Gardening Club” ne è un esempio.

DESIGN

Verpan Series 430

Un classico in veste moderna

BAGS

ATPCAL

Quando il design è responsabile

Top