MACRO- XIII Festival internazionale della fotografia- PORTRAIT

In corso a Roma, e fino all’ 11 Gennaio 2015, MACRO (museo d’arte contemporanea) ci offre un viaggio suggestivo all’interno del Festival Internazionale di Roma – PORTRAIT, nella sua XIII […]

Schermata 2014-10-14 a 12.31.47
In corso a Roma, e fino all’ 11 Gennaio 2015, MACRO (museo d’arte contemporanea) ci offre un viaggio suggestivo all’interno del Festival Internazionale di Roma – PORTRAIT, nella sua XIII edizione possiamo allettarci e stimolare la nostra mente in un percorso ampio di ritratti. Il tema del ritratto verrà affrontato ricostruendone il percorso storico e il ruolo all’interno dell’arte contemporanea, della letteratura e del cinema, attraverso la storia del ritratto, infatti, la fotografia consente di tracciare un’analisi profonda della società. Volendo contestualizzare il concetto di ritratto sarà possibile ricercare i diversi significati della rappresentazione fotografica paragonata come strumento di conoscenza dell’altro, e allo stesso tempo possiamo scrutare il rapporto che si viene a creare tra individui e collettività e i processi che, attraverso la fotografia dell’altro, danno sfogo alla conoscenza e alla rappresentazione del proprio io esteriorizzato in opposizione o in alternativa all’autoritratto. Si rifletterà, infine, sul legame che si viene ad instaurare fra la fotografia e la tecnologia, ed in particolare su come le ultime rivoluzioni digitali stiano influenzando le modalità di rappresentazione e la pratica fotografica, fino a diventare tema intrinseco dell’opera d’arte.
Schermata 2014-10-14 a 12.34.19
Fra gli artisti presenti ospitati dal MACRO: Antonio Biasiucci, Martin Bogren, Piergiorgio Branzi, Asger Carslen, Alexandra Catiere, Doug Dubois, Bernhard Fuchs, Ingar Krauss, Zanele Muholy, Antonia Mulas, Arthur Patten, Paolo Pellegrin, Jon Rafman, Thomas Roma, Assaf Shoshan, Guy Tillim, Roger Ballen, Larry Fink e Asger Carslen.
Schermata 2014-10-14 a 12.40.39

Se volete saperne di più, visitate il : sito ufficiale.

Sara Sanseverino

Si definisce moody girl, curiosa e maniacale della MODA, motivo per la quale si è trasferita nella Capitale per portare avanti un master, dopo essersi laureata in "Scienze della moda e del costume" presso La Sapienza.
Campana DOC, ma amante della cucina BIO, auto-ironica ma tendenzialmente permalosa.
"A riempire una stanza basta una caffettiera sul fuoco."
(E. De Luca)

Potrebbero Interessarti

The Touch – Il buon design coinvolge tutti i sensi umani

La collaborazione tra Nathan Williams (fondatore della rivista Kinfolk) e Jonas Bjerre Poulsen (dello studio Norm Architects)

Infinity Lab

L’incubatore (in crowdfunding) di progetti audiovisivi di Infinity

The New Mediterranean

Le influenze folcloristiche mediterranee incontrano l’estetica contemporanea

Ultimi Articoli

FASHION

Zig Kinetica

Reebok presenta l’innovativa silhouette firmata dal designer Ian Paley

PRODUCT

instax Mini Link

La nuova stampante istantanea per smartphone di Fujifilm

FASHION

OUTHERE

Tecnologia e ricerca per capi ultra moderni

Top