Tipografia Reali: il paradiso per tutti gli appassionati di grafica e making

Ha resistito a tutto, ma la crisi l’aveva quasi ammazzata. Quasi, appunto: come una fenice, la Tipografia Reali di Milano – luogo che di sua natura è rivestito quasi di […]

Ha resistito a tutto, ma la crisi l’aveva quasi ammazzata. Quasi, appunto: come una fenice, la Tipografia Reali di Milano – luogo che di sua natura è rivestito quasi di un’aura sacra – risorge, con un nuovo modello di business e, soprattutto, una nuova idea. Contemporanea e che un po’ ci fa sognare: diventare un punto di riferimento per chi vuole creare, produrre, parlare – tutto nel segno dell’artigianalità, dell’autoproduzione (concetti fortunatamente di moda oggi).

tipografia_reali

In uno spazio rinnovato, ma che non dimentica il passato, hanno trovato casa non solo i macchinari dedicati alla stampa offset, ma anche un’area di coworking che permette di usufruire dei macchinari per un tempo limitato, un bookshop con una proposta indipendente su grafica, illustrazione, fotografia e una sezione che ospiterà workshop, mostre, presentazione di libri e talk.

tipografiareali_5
tipografiareali_4
tipografiareali_3
tipografiareali_2
tipografiareali_1

Tornare a parlarsi: un rapporto sempre più difficile nell’era di Internet, che ci ha dato tanti vantaggi certamente, ma che forse ci ha privati del piacere di partecipare attivamente al processo di creazione di una cosa: dalla nostra testa alla materia. Alla Tipografia Reali non troveremo solo strumenti, ma un ambiente che pullulerà di altri appassionati e uno staff competente.

Quindi quando apre? Il 30 Gennaio in via Privata Tirso, 7 – Milano.

E se avete voglia di sporcarvi già le mani, il primo weekend c’è già un workshop, organizzato da BOLO Paper e Seppia&Co.: Is everything printable? Stampa su carta e tessuto tramite inchiostratura a rilievo . Qualsiasi oggetto tridimensionale, che abbia un rilievo, potrà diventare lo strumento perfetto (e del tutto analogico) per lasciare il proprio segno indelebile. Qualsiasi oggetto che possa raccontare qualcosa tramite texture, o semplicemente con la propria forma, sarà il benvenuto (ma ce ne saranno alcuni già a disposizione).
Preparate i vostri oggetti, qualche tshirt o totebag, un grembiule e iscrivetevi (costo 25€ incluso il materiale necessario a stampare) mandando una mail a wolinskaworks@gmail.com. Il workshop durerà 2 ore, comprese nelle seguenti fasce orarie:
Sabato 31 gennaio: dalle 10.00 alle 18.00
Domenica 1 febbraio: dalle 10.00 alle 18.00

Visto, si stampi!

Gianvito Fanelli

Pugliese, vivo a Milano. Sono un designer e mi occupo principalmente di comunicazione ed eventi. Mi piace la musica.

I come from Puglia, but I live in Milan. I'm a designer and I mainly work in the communication and events fields. I like music.

Potrebbero Interessarti

#REDENTORE2019

Storia e Suggestioni per la festa più spettacolare dell’Estate: il Redentore di Venezia. Swatch in laguna rinnova il suo legame con la Biennale.

Fuck Normality 2019

Fuck Normality nasce in Salento e da qualche anno ormai ha il suo epicentro al Sudestudio di Guagnano, studio di registrazione immerso fra gli ulivi secolari.

FARM Festival 2019

Torna FARM, il festival tra i trulli pugliesi, il 12 e 13 agosto. L’ottava edizione porterà alcuni fra gli artisti e le band più interessanti del panorama italiano.

Ultimi Articoli

LIFESTYLE

I nuovi zaini plastic-free di Osprey

Con Arcane e Archeon, costruiti con materiali interamente riciclati, il brand punta ad essere il produttore di accessori per l’outdoor più eco friendly del mercato.

FASHION

Torna The North Face Extreme

La Collezione rivisita i capi da montagna in chiave streetwear

DESIGN

Cronache da una città Sommersa

L’iniziativa a supporto della serigrafia Fallani Venezia

Top