Sound Lectures #2

Dopo il successo della première dello scorso 5 marzo, Sound Lectures tornerà ad occupare le sale del fastoso secondo piano di Palazzo Graneri della Roccia di Torino. La sontuosa dimora […]

Dopo il successo della première dello scorso 5 marzo, Sound Lectures tornerà ad occupare le sale del fastoso secondo piano di Palazzo Graneri della Roccia di Torino. La sontuosa dimora che ospita dal 2006 il Circolo dei Lettori, riaccoglierà il prossimo 7 aprile il secondo episodio del progetto curato dal Superbudda, fucina di creatività e sperimentazione posta tra le strutture in cemento degli ex magazzini Docks Dora, in sinergia con Ohhh C’Mon. Mentre i protagonisti dello scorso mese furono Miles Cooper Seaton, il genio austriaco Fennesz e un’inconsapevole orchestra ittica, questa volta lo saranno il turntablist Philip Jeck e Christian Löffler. Quest’ultimo animerà l’aperitivo, incluso nel prezzo del biglietto (€8 con Carta Circolo / €15 senza Carta Circolo), con le sue sonorità tra fascinazione ambient e cassa in quarti, le quali anticiperanno la mistica performance del manipolatore di vinili inglese. Non mancherà, in continuità con il precedente appuntamento e con il progetto in toto, anche un’installazione, per l’occasione allestita da Cosimo Veneziano.

Maggiori info:
FB event / Superbudda

Words by Davide / En Avant

Potrebbero Interessarti

Track Of The Week | Computer of Love

Computer of Love è un invito del cantante Aaron Lee Tasjan a lasciare social media e tirare giù la barriera emozionale che questi creano.

Track of the week | 6000ft

Track of the week riapre con una collaborazione di stampo UK. In prossimità del weekend e in tempi di pandemia, un brano dal sapore elettronico.

Primavera Sound 2019: The New Normal

Ci siamo. Occhiali da sole e propensione al divertimento e all’ascolto al massimo.

Ultimi Articoli

DESIGN

Design Letters, la storia dietro una semplice idea

Il sogno, diventato business, di Mette Thomsen

DESIGN

Moooi Hortensia Armchair

Nata da un progetto digitale, la nuova poltrona di Moooi è diventata reale ed è stata presentata a Milano.

KIDS

ooh noo, pensata in Europa, prodotta in Slovenia

Tradizione artigianale per una ampia collezione di giochi in legno e tessili per la casa

Top