Contemplation | La Fille Bertha

MM Direzioni creative ospita la mostra “CONTEMPLATION” della giovane illustratrice sarda La Fille Bertha. Durante la settimana più frenetica dell’anno, la Milan Design Week, dal 14 al 19 aprile, occorre […]

MM_LAFILLEBERTHA_INVITATION1-600x848

MM Direzioni creative ospita la mostra “CONTEMPLATION” della giovane illustratrice sarda La Fille Bertha. Durante la settimana più frenetica dell’anno, la Milan Design Week, dal 14 al 19 aprile, occorre investire del tempo nella riflessione, nella concentrazione, per contemplare. Ovvero trovare contatto con il proprio mondo interno, la contemplazione di questo e di ciò che c’è all’esterno secondo un’ottica “sensibile”. Uno sguardo costantemente improntato alla ricerca, in divenire. Questo il tema alla base della piccola mostra che viene allestita all’interno di MM Studio, un piccolo hub creativo nel cuore dell’effervescente quartiere Garibaldi a Milano.
25 illustrazioni che indagano il senso profondo del pensiero, della ponderazione e del lusso di concedersi del tempo per indagare sul senso dell’esistenza.
Il tutto attraverso la forza di uno strumento tanto immediato quanto emotivo come le illustrazioni di La Fille Bertha. Il suo immaginario visivo risulta popolato da creature dalle sembianze femminili che si mostrano allo spettatore con uno sguardo che racchiude al contempo un sottile filo di vanità e mistero. Ermetiche, effimere, quasi inafferrabili, così le protagoniste delle opere sembrano fluttuare in una dimensione atemporale: una sorta di realtà rarefatta lontana dal frastuono del mondo contemporaneo.

“I was born from a Cloud while raining deeply... Growing, I decided to move to the Moon: here, now, I feel quite comfortable, as if I had reached my real Home. For the time being! Sometimes it’s easier to use symbols, rather than spoken words”. La Fille Bertha

“I was born from a Cloud while raining deeply… Growing, I decided to move to the Moon: here, now, I feel quite comfortable, as if I had reached my real Home. For the time being! Sometimes it’s easier to use symbols, rather than spoken words”. La Fille Bertha

Contemplation | La Fille Bertha
14-19 aprile 2015
su appuntamento
MM Direzioni creative
Via Quadrio 12, Milano

Potrebbero Interessarti

Inside Tangier: un tour delle case più belle di questo luogo pieno di fascino

L’interior designer Nicolò Castellini Baldissera unisce le forze con il fotografo di moda ed interni Guido Taroni

L’ARTE CONTEMPORANEA VINCE CON IL PREMIO FABBRI

Nella splendida cornice di Villa Brandolini di Pieve di Soligo

The Touch – Il buon design coinvolge tutti i sensi umani

La collaborazione tra Nathan Williams (fondatore della rivista Kinfolk) e Jonas Bjerre Poulsen (dello studio Norm Architects)

Ultimi Articoli

LIFESTYLE

I nuovi zaini plastic-free di Osprey

Con Arcane e Archeon, costruiti con materiali interamente riciclati, il brand punta ad essere il produttore di accessori per l’outdoor più eco friendly del mercato.

FASHION

Torna The North Face Extreme

La Collezione rivisita i capi da montagna in chiave streetwear

DESIGN

Cronache da una città Sommersa

L’iniziativa a supporto della serigrafia Fallani Venezia

Top