Compagnie de Provence

Compagnie de Provence nasce nel 1990 grazie ai due amici di Marsiglia, Pascal Bourelly e Philippe Boigeol , che stabiliscono la società nel Panier, il quartiere più antico di Marsiglia. […]

VO-A006-Mixte-Mix

Compagnie de Provence nasce nel 1990 grazie ai due amici di Marsiglia, Pascal Bourelly e Philippe Boigeol , che stabiliscono la società nel Panier, il quartiere più antico di Marsiglia. Consapevoli del “brand” forte del sapone di Marsiglia, del patrimonio culturale e industriale apportato dal 17° secolo, decidono di promuovere questo sapone emblematico che negli ultimi tempi è stato soppiantato da detergenti industriali e saponi profumati. Iniziano proprio dal cubo di sapone, avvolgendolo in carta marrone, legandolo con una corda di canapa e timbrandolo con un sigillo di cera, restituendogli così la sua reputazione di eccellenza.

Nel 1999 sono i primi a reintrpretare il cubo tradizionale e lanciano la sua versione liquida, non rinunciando ovviamente agli oli vegetali come tradizione impone, e racchiudendola in un dispenser di vetro con un design curato. Il prodotto è diventato molto popolare regalando un continuo successo all’azienda, diventata un punto di riferimento per il sapone di Marsiglia. Da allora Compagnie de Provence ha sviluppato una vasta gamma di prodotti, dedicati al benessere e alla cura della casa.

cdp01-7763b-sd

cdp02-7863-sd

Concentrandosi su know-how francese in fatto di profumi e fragranze e rivalutando la tradizione artigianale, Compagnie de Provence cerca di creare prodotti unici che si distinguono per autenticità e modernità, mantenendo uno stile decorativo e contemporaneo: linee pulite e un design minimalista caratterizzano uno stile “urban” che sta riscuotendo successo in Francia ma anche negli altri 40 paesi del mondo dove il marchio è distribuito.

Potrebbero Interessarti

Le borse modulari Packbags

Possono essere facilmente assemblate o smontate seguendo lo stile del consumatore

Wood’d – Love is the Cure

San Valentino si avvicina e i brand si preparano a celebrarlo con tanti prodotti pensati ad hoc. Fra questi, c’è anche Wood’d, marchio italiano che si sta facendo spazio nel mondo degli accessori (e che ci piace molto).

Oli&Carol, la scommessa di due sorelle spagnole

Giocattoli “responsabili” in gomma naturale

Ultimi Articoli

DESIGN

Le proposte per Natale di Armando Poggi

La selezione dello storico negozio di Firenze

DESIGN

I giocattoli in legno di Min Min Copenhagen

Il design minimalista dei blocchi esalta la creatività dei più piccoli

FASHION

Lässig, casual e sostenibile

Stile e praticità nelle borse/zaini per le mamme

Top