A presto, Sonar!

Piú di 115.000 le persone che hanno camminato in lungo e in largo sopra il verde manto di erba sintetica del Sonar by Day, e tra gli immensi hangar del […]

village_sonar16_marianoh_051

Piú di 115.000 le persone che hanno camminato in lungo e in largo sopra il verde manto di erba sintetica del Sonar by Day, e tra gli immensi hangar del Sonar by Night. Appena conclusa, l’edizione di quest’anno – la numero 23 – è stata segnata come sempre da sperimentazione, innovazione, audio-visual shows e performance da urlo.
Partiamo dal palco del SonarVillage di plaza España, dove nei tre giorni del Festival abbiamo visto succedersi Acid Arab, Bob Moses, Santigold, Awwz, El Guincho, TroyBoi e Matias Aguayo, un poliedrico mix di suoni, ritmi e colori, che si è concluso in bellezza con l’Ed Banger House Party: un’indimenticabile festa firmata Busy P, Boston Bun e Para One, tre dei migliori rappresentanti dell’etichetta francese.
Tra gli altri highlights del Sonar by Day, non possiamo non segnalare Earthworks, un’installazione in anteprima mondiale per SonarPlanta che riproduce, in suoni, i dati sismosgrafici terrestri: terremoti, vulcani, ghiacciai… mind blowing!
Tra le migliori performance del Sonar by Night, sottolineiamo i due show da 7 ore ciascuno (!) del SonarCar stage, per mano di Four Tet e Laurent Garnier; tra i nostri preferiti, New Order, Kaytranada, Flume, Fat Boy Slim, Bicep e il set di due ore di Jackmaster: è lui che chiude l’edizione 2016 e ci accompagna sotto il sole all’uscita della Fira, tra gli applausi di tutti e la speranza che quest’anno passi in fretta! Al 2017, Sonar!
PS: se vi siete persi alcuni dei concerti, potete rivederli grazie a Culturebox (che li trasmetteva in diretta live durante il Festival).
PPS: tra le new entry del Sonar 2017, Istanbul e Hong Kong, casomai foste nei paraggi!

acidarab_arielmartini

flume_sonarpub_sonar2016_leafhopper_001

santigold_sonarvillage_sonar2016_leafhopper_009

neworder_club_sonar2016_arielmartini_15

blackmadonna_arielmartini

sonarbyday_4_asisgonzalez

Potrebbero Interessarti

Barcellona nascosta: 4 posti che non conosci

… ma interessanti al pari delle maggiori attrazioni turistiche.

Primavera Sound Festival 2019: Il finale

Il nostro report del Festival musicale più bello d’Europa

Sonar 2019: la line up definitiva

Dal 18 al 20 luglio a Barcellona

Ultimi Articoli

FASHION

OUTHERE

Tecnologia e ricerca per capi ultra moderni

BOOKS

The Touch – Il buon design coinvolge tutti i sensi umani

La collaborazione tra Nathan Williams (fondatore della rivista Kinfolk) e Jonas Bjerre Poulsen (dello studio Norm Architects)

FASHION

adidas Consortium Workshop Gardening

adidas Consortium Workshop è il luogo dove adidas spinge sul lato creativo e tecnico per andare fuori dagli schemi. Il pack “Gardening Club” ne è un esempio.

Top