Alexey Kondakov per Napoli

Le opere di Alexey Kondakov uniscono l’arte classica con paesaggi e contesti urbani e raccontano con efficacia la città di Napoli

Alexey-Kondakov-1

Qualche mese fa si è conclusa a Napoli la mostra dell’artista ucraino Alexey Kondakov che durante il soggiorno partenopeo, l’artista ha realizzato 16 opere inedite che, ispirate al contesto vissuto, indagano e raccontano il tessuto urbano. Personaggi della storia dell’arte hanno riempito quadretti e scorci tipici del capoluogo campano, 16 opere digitali che raccontano la vita quotidiana, tra gente che stende i panni, o che prende la metropolitana o vende pacchetti di sigarette per strada. Arte e fotografia, in un mix surreale che fa sorridere e coinvolge.

Alexey-Kondakov-14

Alexey-Kondakov-13

Alexey-Kondakov-12

Alexey-Kondakov-11

Alexey-Kondakov-10

Alexey-Kondakov-9

Alexey-Kondakov-8

Alexey-Kondakov-7

Alexey-Kondakov-6

Alexey-Kondakov-5

Alexey-Kondakov-16

Alexey-Kondakov-4

Alexey-Kondakov-3

Alexey-Kondakov-2

Alexey-Kondakov-15

kondakov-opening1

kondakov-opening2

kondakov-opening3

Potrebbero Interessarti

Swatch omaggia l’arte con una collaborazione con il Centre Pompidou

Sei capolavori rielaborati sotto forma di splendidi orologi

New York by New York

Il libro della casa editrice Assouline è un tributo alla cultura newyorkese, attraverso gli occhi esperti e le immagini iconiche dei principali fotografi degli ultimi anni

Q-ART code di Moaconcept

Un inedito progetto NFT per supportare gli artisti emergenti

Ultimi Articoli

DESIGN

Arredo da esterno per vivere l’estate a casa con stile

A volte non c’è vacanza più bella di quella a casa propria, soprattutto quando si hanno spazi all’aperto arredati e illuminati con stile e in armonia con l’ambiente.

TECH

Nuovi colori per i Beats Studio Buds

Gli auricolari true wireless perfetti per la bella stagione

FASHION

Views of Mount Kilimanjaro, la nuova collezione di Mini Rodini

L’ispirazione per la primavera/estate è il maestoso monte Kilimanjaro, gli animali che vivono con la montagna come sfondo, e la flora sorprendente che lo circonda.

Top